cerca CERCA
Giovedì 22 Febbraio 2024
Aggiornato: 00:09
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Aie, investimenti in solare superano quelli nel petrolio nel 2023

25 maggio 2023 | 11.22
LETTURA: 2 minuti

Le tecnologie elettriche a basse emissioni, guidate dall'energia solare, dovrebbero rappresentare quasi il 90% degli investimenti nella produzione di energia

Aie, investimenti in solare superano quelli nel petrolio nel 2023

L'Agenzia Internazionale dell'Energia (Aie) ha dichiarato che gli investimenti globali nell'energia solare sono destinati a superare la spesa per la produzione di petrolio per la prima volta quest'anno. L'agenzia ha dichiarato che nel 2023 si prevede di investire oltre 1.700 miliardi di dollari in tecnologie pulite a livello globale, più dei mille miliardi di dollari destinati a carbone, gas e petrolio.

Secondo l'ultimo rapporto dell'Aie sugli investimenti energetici mondiali, le tecnologie elettriche a basse emissioni, guidate dall'energia solare, dovrebbero rappresentare quasi il 90% degli investimenti nella produzione di energia. "L'energia pulita si sta muovendo velocemente, più velocemente di quanto molti si rendano conto", ha dichiarato il direttore esecutivo dell'Aie Fatih Birol. "Questo è chiaro nelle tendenze degli investimenti, dove le tecnologie pulite si stanno allontanando dai combustibili fossili".

"Per ogni dollaro investito nei combustibili fossili, circa 1,7 dollari sono ora destinati all'energia pulita. Cinque anni fa, questo rapporto era di uno a uno. Un esempio lampante sono gli investimenti nell'energia solare, che per la prima volta supereranno quelli destinati alla produzione di petrolio", ha aggiunto Birol.

L'Aie ha avvertito che, mentre si prevede che gli investimenti annuali in energia pulita aumenteranno del 24% tra il 2021 e il 2023, "oltre il 90% di questo aumento proviene dalle economie avanzate e dalla Cina, con il serio rischio di nuove linee di demarcazione nell'energia globale se le transizioni nell'energia pulita non aumenteranno altrove".

Anche la spesa per l'upstream di petrolio e gas dovrebbe aumentare ancora del 7% nel 2023, soprattutto a causa di alcune compagnie petrolifere - principalmente grandi compagnie petrolifere nazionali in Medio Oriente - che stanno investendo di più rispetto a prima della pandemia di Covid-19.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza