cerca CERCA
Domenica 16 Giugno 2024
Aggiornato: 13:44
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Antony Morato, in primo trim. fatturato a oltre 25 mln (+10%)

Il ceo Lello Caldarelli: "Superate previsioni crescita, brand continua percorso sviluppo in Italia e all' estero"

Antony Morato, in primo trim. fatturato a oltre 25 mln (+10%)
08 maggio 2023 | 14.51
LETTURA: 4 minuti

Antony Morato, brand italiano specializzato in abbigliamento da uomo 'contemporary fashion', chiude il primo quarter 2023 con un fatturato pari a 25,9 milioni di euro rispetto ai 23,5 milioni di euro dello stesso periodo del 2022, totalizzando così una crescita del +10% che conferma per il quinto trimestre consecutivo sviluppo a doppia cifra. A contribuire alla performance dei primi mesi di questo anno sono stati tutti e tre i principali canali di vendita del brand: retail, wholesale ed e-commerce. Il canale retail segna nel primo trimestre un balzo dei ricavi del +11% rispetto all’anno precedente con un valore delle vendite pari a 5,6 milioni di euro, circa il 22% delle vendite totali del brand.

“Chiudiamo questo primo trimestre 2023 superando le nostre previsioni di crescita di 2 punti percentuali - commenta Lello Caldarelli, ceo di Antony Morato - crescendo su tutti e tre i canali di vendita e mettendo a segno il quinto trimestre di crescita consecutiva in doppia cifra. Il brand continua costantemente il suo percorso di sviluppo sia in Italia che all’estero, questo conferma l’ottimo lavoro che il team sta facendo su prodotto, comunicazione e distribuzione". Il risultato è frutto di un’ottima performance della collezione spring summer 2023, che ha visto un incremento delle vendite di capi appartenenti al mondo formal: una tipologia di prodotto in cui il brand è riuscito a creare un’offerta unica nel fit e nello stile, diventando punto di riferimento per un cliente alla ricerca di un abito formale ma contemporaneo, adattabile a diverse occasioni d’uso.

Ad accompagnare questo buon inizio lato retail è stata anche la riapertura, a marzo, dello store di Torino. Con quattro vetrine sotto i caratteristici portici di Via Roma, nel centro storico della città e cuore dello shopping torinese, lo store è stato oggetto di un restyling che rivisita i canoni delle boutique Antony Morato rendendo protagonista il prodotto, un concept pensato con l’obiettivo di potenziare l’aspetto esperienziale dello shopping. Il canale wholesale per il primo trimestre cresce del 9% e registra un importante segnale positivo riguardante i riassortimenti da parte dei rivenditori per i total look formali (abiti e camicie). Si è inoltre conclusa la campagna vendita wholesale per la stagione fall winter 2023 per un totale di 24,3 milioni di euro, segnando un +15% di crescita verso il 2022. Le vendite del canale online crescono dell’8% con un traffico sul sito del +7%, supportate da una serie di attività che potenziano le performance della boutique digitale e migliorano il servizio ai clienti grazie a nuovi servizi che faciliteranno cambio taglie, reso e spedizioni.

Il 2023 è l’anno conclusivo della roadmap triennale, partita nel 2021, che porterà all’attivazione del multistock: un sistema che permetterà di ottimizzare la gestione delle scorte in ottica multicanale attraverso servizi trasversali su tutti i canali di vendita. Intanto, l’azienda sta già lavorando ad un nuovo piano triennale di sviluppo del canale E-commerce, con l’obiettivo di portare l’omnicanalità ad un livello ancora superiore, integrando la gestione diretta dei marketplace, in modo da creare le condizioni per raddoppiare il fatturato del canale. La strategia di crescita del brand per il 2023 prevede nel primo semestre l’apertura di uno store presso il centro commerciale Forum di Palermo, primo di un totale di 10 nuovi punti vendita retail previsti per quest’ anno tra Italia ed estero. Inoltre si è appena aperta la campagna vendite wholesale della collezione Denim spring summer 24, per la quale il brand ha un target vendite di 5,3 milioni di euro, pari ad un +35% rispetto alla spring summer 23.

Altro appuntamento importante del primo semestre sarà con Pitti, dove il marchio esporrà le prossime collezioni sia per l’uomo che per il bambino. In merito alle attività di marketing, l’azienda sta continuando a perseguire una strategia di rafforzamento della brand image attraverso campagna di comunicazione dalla forte identità visiva. La campagna Unity della spring summer 23, che celebra l’inclusività e lo spirito cosmopolita ha raccolto feedback positivi dagli stakeholder e sta riscontrando apprezzamenti dai consumer.

In seguito ai risultati positivi del 2022, sia in termini di brand awarness che di brand reputation, l’azienda sta rafforzando la presenza negli aeroporti italiani ed europei di maggior rilievo, attraverso impianti tradizionali e digitali. Questa attività ha permesso di intercettare pienamente il target, in un contesto di qualità e di grande visibilità. Ad oggi gli scali attivi sono 9 e l’obiettivo è di arrivare a 13 entro fine anno, per generare nel 2023 oltre 100 milioni di contatti. Anche le campagne stampa e digital hanno portato ottimi risultati in termini di brand reputation, grazie ad un accurato lavoro sui contenuti e sulle campagne advertising e a una strategia di presenza digitale che ha determinato un’ampia copertura web e social. Da questo punto di vista si sta lavorando in particolar modo all’ottimizzazione delle strategie di web marketing e di social media management, due strumenti che presentano una grande potenzialità.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza