cerca CERCA
Domenica 23 Giugno 2024
Aggiornato: 07:36
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Eur Spa ancora senza presidente, Gualtieri spinge su Gasbarra ma resta nodo Mef

Dopo dimissioni di Marco Simoni, il sindaco vorrebbe chiudere partita su ex presidente provincia di Roma, lunedì l'assemblea dei soci

Roberto Gualtieri - Fotogramma
Roberto Gualtieri - Fotogramma
12 settembre 2023 | 20.25
LETTURA: 2 minuti

Si terrà lunedì l'assemblea dei soci di Eur spa, società controllata al 90% dal ministero dell’Economia e delle Finanze e al 10% dal Campidoglio che gestisce il patrimonio immobiliare monumentale dell'Eur tra cui il centro congressi la Nuvola. Il nodo fondamentale da sciogliere è la nomina del nuovo presidente dopo le dimissioni inaspettate a fine luglio di Marco Simoni. Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, a quanto apprende l'Adnkronos, vorrebbe chiudere la partita puntando sull'ex presidente della provincia di Roma Enrico Gasbarra, un nome fortemente politico e non un manager solo di area. L'esito, però, non sembra scontato, anche se consuetudine vorrebbe che al Mef spetti l'indicazione dell'ad mentre al Campidoglio quella del presidente.

Sebbene ultimamente sia rimasto fuori dai riflettori, Gasbarra, sulla cui scelta si sarebbe registrato un dibattito anche all'interno della stessa maggioranza capitolina, è storicamente un nome di spicco del centrosinistra: presidente del consiglio comunale di Roma, assessore prima al personale e poi al commercio con Rutelli sindaco, vicesindaco con il Campidoglio guidato da Walter Veltroni, presidente della provincia di Roma dal 2003 al 2008, poi deputato dem e nel 2014 l'Europa come parlamentare del Pd fino al 2019. E proprio con Gualtieri vanta un rapporto speciale visto che l'allora ministro dell'Economia l'aveva voluto come consulente del suo gabinetto con un'indennità da 75mila euro. Non è la prima volta che il nome di Gasbarra viene associato ad Eur spa. Nel 2020, con Gualtieri alla guida del Mef, era stato ad un passo dal diventare amministratore delegato (poi la scelta cadde su Antonio Rosati), nomina saltata all'ultimo momento un po' per il no dell'allora sindaca Virginia Raggi ma anche per lo stesso passo indietro dell'ex presidente della provincia di Roma.

In attesa dell'assemblea di lunedì, resta da capire se via XX settembre, forte del 90%, accetterà il nome spinto da Gualtieri per la presidenza di Eur spa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza