cerca CERCA
Mercoledì 29 Maggio 2024
Aggiornato: 13:58
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Green jobs, le professioni del futuro

Anche il World Economic Forum sottolinea l'aumento della richiesta di competenze ESG e di professionisti della sostenibilità

Green jobs, le professioni del futuro
12 maggio 2023 | 18.01
LETTURA: 2 minuti

La sostenibilità e la green economy sono temi di grande attualità e così anche il mondo del lavoro e della formazione professionale si stanno aprendo a nuove possibilità più in linea con le reali richieste del mercato attuale e dei prossimi anni. Dunque, il lavoro del futuro è nei green jobs ovvero quelle posizioni correlate allo sviluppo sostenibile e in generale alla tutela del Pianeta. E la situazione in questo senso sta cambiando rapidamente. Se infatti, da un lato, scuole e università puntano sempre più su master e corsi dedicati ai temi inerenti la sostenibilità, dall'altro sta crescendo in maniera esponenziale l'offerta di lavoro nei green jobs. Secondo i dati di Indeed l'aumento delle offerte di green jobs negli ultimi tre anni è pari all'85%. In pratica si sta verificando quello che specie nei primi anni del nuovo millenio è avvenuto con le professioni e la formazione in ambito informatico e digitale.

La crescente richiesta di competenze ESG e professionisti della sostenibilità è stato di recente rimarcato anche dall'indagine “The Future of Jobs Survey” del World Economic Forum, condotta tra fine 2022 e inizio 2023 su un campione di 800 imprese e oltre 11 milioni di lavoratori. La ricerca delinea le principali macro tendenze del mondo del lavoro da qui al 2027 sottolineando, tra l'altro, come nei prossimi anni tra le principali priorità si colloca al secondo posto la diffusione degli standard ESG e al sesto posto l'importanza degli investimenti per la transizione green. Per raggiungere gli obiettivi ESG risulta dunque centrale il ruolo dei green jobs e infatti sono molte le aziende di diversi settori che stanno cercando professioni legate alla sostenibilità. In questo senso è interessante notare come secondo i dati raccolti da Linkedin, dal 2019 al 2022 i tassi di assunzione annuali di green jobs superano i tassi di assunzione generale. Parallelamente, sotto l'aspetto della formazione e della preparazione professionale, è cresciuta la percentuale di personale dotato di green skills dal 9% del 2015 al 13% del 2022.

Quali sono i green jobs più richiesti? Secondo la graduatoria “100 Jobs on the rise” stilata da Linkedin, nella top ten delle professioni che si sono sviluppate maggiormente negli ultimi quattro anni, tre sono legate alla sostenibilità, in particolare: il sustainability analyst si trova al secondo posto, il sustainability specialist è quinto, il sustainability manager è in nona posizione. In ogni caso tutte le posizioni legate alla sostenibilità si trovano nelle prime 40 posizioni tra i 100 lavori più richiesti. Se è vero che le figure professionali con competenze ESG sono ricercate praticamente in tutti i settori, in particolare in due di essi la crescita dovrebbe essere più rapida: energie rinnovabili e mitigazione del cambiamento climatico.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza