cerca CERCA
Venerdì 01 Marzo 2024
Aggiornato: 14:50
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Immobili, l'agenzia vende la casa in metà tempo di un privato

03 maggio 2023 | 19.08
LETTURA: 2 minuti

Report Reopla, Bologna è la città che si affida di più a società di compravendita

Immobili, l'agenzia vende la casa in metà tempo di un privato

In Italia le agenzie immobiliari concludono la vendita di un immobile nella metà del tempo che impiega un privato: a fronte di una media nazionale di 6,4 mesi per completare una compravendita, le tempistiche si abbassano a 5,8 mesi quando a occuparsene è un’agenzia, contro i 12,2 mesi necessari tra privati. Allo stesso modo, il margine di trattativa - inteso come la differenza tra il prezzo sull’annuncio e quello della transazione - è mediamente dell’8,6% ma si riduce all’8,4% nelle compravendite gestite da agenzie, mentre sale al 10,2% nelle trattative tra privati. Il quadro emerge dal report "Il ruolo di agenzie e privati nelle compravendite immobiliari - come cambiano tempi e margini di trattativa", realizzato dallo strumento AgentPricing.com di Reopla specializzata nella Big data Analysis.

Stando al report, ad oggi, il mercato immobiliare residenziale conta quasi 1 milione di immobili in vendita e l’85,9% di queste operazioni è gestito da agenzie immobiliari mentre il 14,1% da privati. Bologna è la città che si affida di più alle agenzie (l’89,4% degli immobili), Messina quella dove sono più frequenti le trattative gestite da privati (25,2%). Inoltre, se si analizzano le 15 principali città italiane per popolazione emerge che gli immobili affidati a privati vengono proposti a un prezzo che mediamente è il 13% più alto rispetto al reale valore di mercato: i sovrapprezzi più elevati si registrano a Venezia (+24,6%), Verona (+19,7%), Roma (+19,2%) e Genova (+17,1%). Al contrario, la differenza minore si registra a Milano (+5,2%), Trieste (+6,5%) e Padova (+7,7%).

"Dal report emerge che in Italia solo una piccola parte delle compravendite immobiliari è gestita da privati e che la grande maggioranza di immobili è affidata alle agenzie immobiliari" commenta Patrick Albertengo, Co-Founder e Managing Director di Reopla. "Le trattative condotte dalle agenzie - osserva il manager - si concludono generalmente più velocemente e con un prezzo più vicino a quello di partenza, perché, a differenza dei privati che tendono a sovrapprezzare gli immobili, gli agenti immobiliari dispongono di maggiore esperienza nel settore e di strumenti tecnologici che consentono di effettuare valutazioni più oggettive e in linea con il reale valore di mercato dell’immobile".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza