cerca CERCA
Sabato 24 Febbraio 2024
Aggiornato: 17:52
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ita, Lufthansa a Ue: operazione per acquisto 41% a 325 milioni

30 novembre 2023 | 18.17
LETTURA: 2 minuti

La scadenza provvisoria per portare a termine la prima fase dell'analisi da parte della Commissione europea è il 15 gennaio 2024

Un velivolo di Lufthansa e l'altro di Ita (Afp)
Un velivolo di Lufthansa e l'altro di Ita (Afp)

Lufthansa ha presentato oggi a Bruxelles una richiesta alla Commissione Europea per l'acquisizione di una partecipazione di minoranza di controllo in Ita Airways. Lo comunica la compagnia tedesca. Lufthansa acquisirà una partecipazione del 41% in Ita per 325 milioni di euro nell'ambito di un aumento di capitale. "Il ministero italiano dell'Economia e delle Finanze e Deutsche Lufthansa avevano già concordato l'acquisizione della quota di minoranza di Ita Airways nel giugno 2023. L'accordo di acquisto prevede anche opzioni che consentiranno a Lufthansa di acquisire le restanti azioni di Ita in un secondo momento", sottolinea il gruppo tedesco.

"Ita Airways e Lufthansa Group inizieranno la loro cooperazione a livello commerciale e operativo immediatamente dopo aver ricevuto l'auspicata autorizzazione al controllo della fusione per l'investimento. Ciò - indica Lufthansa - potrà avvenire secondo questa procedura predeterminata al più presto alla fine di gennaio 2024. In quanto compagnia aerea di rete, Ita coopererà strettamente con il Gruppo Lufthansa al fine di sfruttare le sinergie con il Gruppo".

La nota del Mef

E' stata formalmente notificata oggi pomeriggio alla Direzione Generale della Concorrenza della Commissione Europea, informa il ministero dell'Economia con una nota, l’operazione di concentrazione che prevede l’ingresso di Deutsche Lufthansa nel capitale di Ita Airways.

Confindustria

"Era un'operazione auspicata da tutti, se pensiamo a quanti soldi hanno speso gli italiani per mantenere l'ex Alitalia nel corso degli anni: cifre che fanno impressione" dice il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, ai microfoni di Rainews24. Sia io che il mio collega della Bdi, la Confindustria tedesca, avevamo fatto proprio un intervento congiunto sulla Commissione europea affinchè si sbloccasse questa situazione e si permettesse finalmente la partenza del piano industriale della nuova compagna aerea".

I tempi della Commissione europea

La Commissione Europea "ha ricevuto" la notifica dell'operazione Ita-Lufthansa e "la scadenza provvisoria per una decisione" al termine della fase uno della procedura Ue di esame delle fusioni è fissata per il "15 gennaio 2024". Lo dice all'Adnkronos una portavoce dell'esecutivo Ue. Al termine della fase uno, la Commissione può autorizzare la fusione, incondizionatamente o subordinatamente a misure correttive, oppure può aprire un'indagine di fase due, se ritiene che la fusione in esame sollevi problemi di concorrenza. Dall'apertura dell'indagine di fase due, l'esecutivo Ue ha 90 giorni lavorativi di tempo per prendere una decisione definitiva. Va tenuto presente che la Commissione ha sempre la possibilità di 'fermare l'orologio', se le parti non sono in grado di fornire un'informazione importante richiesta dalla Dg Concorrenza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza