cerca CERCA
Martedì 21 Maggio 2024
Aggiornato: 11:50
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Numeri in crescita per Cosmoprof 2023, evento riferimento industria cosmetica

Oltre 2.900 aziende presenti (+11%) provenienti da 64 Paesi, per la rassegna in calendario dal 16 al 20 marzo

Numeri in crescita per Cosmoprof 2023, evento riferimento industria cosmetica
14 febbraio 2023 | 17.28
LETTURA: 6 minuti

Torna a registrare numeri in crescita la 54a edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna, l‘evento B2B di riferimento per l’industria cosmetica in programma dal 16 al 20 marzo 2023 a Bologna. Saranno oltre 2.900 le aziende presenti (+11% rispetto al 2022), provenienti da 64 Paesi. Il 60% delle aziende proviene da Paesi Europei, il 40% da Paesi extra-europei. Ad oggi sono 116 i Paesi di origine dei visitatori già registrati per l’evento. A rappresentare l’attrattiva mondiale della manifestazione anche le 29 collettive nazionali, in crescita rispetto agli anni scorsi, con piccole e medie imprese da Argentina, Australia, Belgio, Brasile, California, Cina, Corea Del Sud, Ecuador, Francia, Gran Bretagna, Germania, Giappone, Grecia, India, Indonesia, Irlanda, Lettonia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Spagna, Svezia, Taiwan, Turchia, Ucraina e USA. Novità rispetto all’edizione 2022 la presenza di Argentina, Australia, India e Romania, con Irlanda presente per la prima volta con l’ente nazionale.

A determinare i numeri positivi dell’edizione di marzo sono soprattutto il ritorno di aziende da Cina e Taiwan, fino a pochi mesi fa impossibilitate ad uscire dai rispettivi paesi, e il costante rinnovamento del parterre espositivo, sintomo della vivacità del settore. Cosmoprof Worldwide Bologna attirerà in città buyer da più di 50 paesi, grazie anche al supporto delle agenzie ICE che operano nei mercati di riferimento per l’industria cosmetica. Delegazioni di compratori, retailer e distributori provenienti dai principali mercati emergenti e maturi, tra cui Nord America, Europa, Medio Oriente, Asia e Oceania, potranno incontrare gli espositori Cosmoprof 2023 per trovare nuove proposte e soluzioni distributive.

Si rafforza la collaborazione con il network Health & Beauty - di proprietà del gruppo BolognaFiere Cosmoprof - grazie al quale è prevista una delegazione di top player del canale distributivo professionale europeo. Per ottimizzare l’esperienza in fiera degli stakeholder internazionali sono state riviste anche le date di apertura dei saloni. Cosmopack, salone dedicato alle aziende della supply chain, e Cosmo Perfumery & Cosmetics, con i player del canale retail, prestige e mass market, saranno attivi dal giovedì al sabato, per rispondere alle necessità degli operatori esteri di concentrare gli incontri di business nei giorni feriali. Cosmo Hair, Nail & Beauty Salon, l’area dedicata al canale professionale, manterrà le 4 giornate tradizionali, dal venerdì al lunedì, così da accogliere gli operatori nei giorni di chiusura dei saloni e dei centri estetici.

A facilitare il networking e le relazioni commerciali in fiera saranno le rinnovate dotazioni della piattaforma digitale Cosmoprof My Match, servizio di match-making sempre più apprezzato dagli addetti ai lavori. L’esclusivo software Cosmoprof permette agli operatori di organizzare al meglio la permanenza in manifestazione, selezionando i brand e i fornitori più adatti alla propria attività commerciale e organizzando in anteprima la propria agenda di incontri. Per l’edizione 2023 sarà inoltre presente anche Accademia del Profumo con un’area dedicata al Centro Servizi.

Tutti i comparti presenti a Cosmoprof Worldwide Bologna registrano una forte ripresa. Si rafforza il prestigio internazionale di COSMOPACK, l’unico esempio di manifestazione fieristica che presenta l’intera filiera cosmetica, dalla formulazione al packaging, dal macchinario alle soluzioni di automazione per le industrie, dal contract manufacturing al private label. Cosmopack riunirà il 17% delle aziende presenti a Cosmoprof in rappresentanza di 38 paesi, con un tasso di crescita del 16%. Il salone è ad oggi riconosciuto come la culla delle nuove tendenze e attira ogni anno brand owner e manager delle principali multinazionali e catene beauty da tutto il mondo, interessati ad arricchire la propria offerta con prodotti innovativi e adatti alle esigenze del consumatore.

Novità della prossima edizione sarà la Ingredients Zone, nuova area espositiva nel padiglione 20 dedicata ai produttori e distributori di materie prime, principi attivi e ingredienti funzionali, oli essenziali, fragranze e servizi di formulazione. Già presenti in fiera come visitatori, quest’anno godranno di una maggiore visibilità per ottimizzare le relazioni con i terzisti leader mondiali in esposizione a Cosmopack. Dalla Ingredients Zone il comparto degli ingredienti si svilupperà anche negli altri padiglioni di Cosmopack, lungo un percorso alla scoperta delle ultime novità in ambito ingredienti e fragranze.

Materie prime e ingredienti saranno inoltre uno degli elementi protagonisti della Cosmopack Factory, che per l’edizione 2023 si concentrerà sulle potenzialità legate alle tecnologie di track&trace. L’installazione, curata dallo Studio Sara Ricciardi, accompagnerà il visitatore in un viaggio tailor-made alla scoperta dell’intero ciclo di vita di un prodotto, dalla scelta e dalla lavorazione delle materie prime ai processi di produzione, dal controllo della distribuzione all’esperienza del consumatore, analizzando come le connessioni virtuose della filiera possono diventare l’elemento di garanzia della qualità, dell’originalità e della sicurezza dei cosmetici presenti sul mercato. Partner tecnici dell’iniziativa saranno Antares Vision Group, Induplast Packaging Group e N&B – Natural is Better.

COSMO PERFUMERY & COSMETICS ospiterà le nuove proposte e le principali curiosità della profumeria prestige e premium e della cosmetica green per il retail. Il salone riunirà il 45% delle aziende presenti a Cosmoprof in rappresentanza di 52 paesi, con l’8% di aziende in più rispetto al 2022. L’offerta espositiva è sempre più ricca e variegata, adatta all’evoluzione multicanale del comparto e alle nuove abitudini di acquisto e di consumo. La concomitanza con Cosmopack e la crescente presenza dei fornitori di materie prime saranno un elemento fondamentale a favore delle interazioni tra produttori e brand. Per l’edizione di marzo da registrare l’aumento degli indie brands presenti in fiera e protagonisti dell’Extraordinary Gallery nel padiglione 14. Oltre 50 aziende di piccole e medie dimensioni porteranno in manifestazione il loro approccio eclettico e unico al beauty, che ben si adatta alle nuove abitudini di consumo delle generazioni più giovani. Presente anche una delegazione di Indie Brand dalla Francia.

Alle nuove generazioni di consumatori si rivolgono anche le aziende presenti nell’area Beauty Tech, all’interno del padiglione 22. Innovazione, soluzioni 3D/AI/AR/VR e app rivoluzionarie saranno il filo conduttore dell’area. I player più interessanti nel comparto tech presenteranno i servizi e i tool più performanti e adatti alle abitudini di consumo dei consumatori più attenti alle nuove potenzialità digitali. Presenti aziende da 6 paesi: Corea, Croazia, India, Slovacchia, Taiwan e Turchia.

La presenza a Cosmoprof 2023 dei principali leader per il canale professionale testimonia la ripresa dei comparti dell’estetica professionale, hair e nail, protagonisti da venerdì a lunedì di COSMO HAIR, NAIL & BEAUTY SALON. L’area riunirà il 38% delle aziende presenti a Cosmoprof in rappresentanza di 48 paesi, con un tasso di crescita del 23%. Eventi, approfondimenti e iniziative dedicate arricchiranno l’esperienza di visita dei distributori, dei titolari di saloni e centri estetici e degli operatori, che a Bologna potranno ancora una volta trovare nuovi suggerimenti per adattarsi alle nuove esigenze del consumatore.

“Nel contesto internazionale attuale, che coniuga incoraggianti elementi di ripartenza con nuove sfide produttive e commerciali, continua il rilevante supporto del MAECI e dell'Agenzia ICE a Cosmoprof Worldwide Bologna – afferma Maurizio Forte, Direttore del Coordinamento Promozione del Made in Italy dell'ICE. “L'obiettivo principale del sostegno dell'ICE al sistema fieristico italiano, che assorbe circa un terzo dell'intero investimento promozionale annuale, è il rafforzamento costante della leadership internazionale delle nostre manifestazioni. La rassegna bolognese è un appuntamento irrinunciabile per le aziende del settore e riferimento internazionale indiscusso per le relazioni commerciali e le nuove tendenze del comparto. La collaborazione dell'Agenzia con BolognaFiere Cosmoprof e Cosmetica Italia, oltre a valorizzare questo ruolo globale di Cosmoprof, mira anche a consolidare i rapporti tra le aziende italiane e gli operatori esteri, grazie all'invito di 140 buyer specializzati provenienti da circa 50 paesi di cui 15 sono stati interessati anche dallo svolgimento di una campagna di comunicazione a favore del settore. Un grande lavoro, di cui ringrazio i nostri partner, per presentare al pubblico professionale l’immagine dell’Italia come culla della bellezza e del benessere, ma anche, e soprattutto, come sistema industriale di assoluta eccellenza".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza