cerca CERCA
Domenica 23 Giugno 2024
Aggiornato: 17:26
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Presentata 'We Make Future', 3 giorni per un salto nel mondo di domani

L’appuntamento è il 15, 16 e 17 giugno presso la fiera di Rimini, location della manifestazione organizzata da Search On Media Group che vede come Main Sponsor la Regione Emilia-Romagna

Presentata 'We Make Future', 3 giorni per un salto nel mondo di domani
30 maggio 2023 | 14.29
LETTURA: 7 minuti

Saranno tre giorni per fare il punto sui principali temi legati al presente e soprattutto al futuro globale dell’Innovazione tecnologica, digitale e sociale con un unico obiettivo, chiaro sin dal 2013: costruire un Futuro migliore. L'appuntamento è per il WMF - We Make Future, la Fiera internazionale e Festival sull’Innovazione Tecnologica e Digitale che torna a riunire il meglio dell’innovazione mondiale in Italia, con una undicesima edizione che siede allo stesso tavolo istituzioni, professionisti e realtà da 85 Paesi. L’appuntamento è il 15, 16 e 17 giugno presso la fiera di Rimini, location della manifestazione organizzata da Search On Media Group che vede come Main Sponsor la Regione Emilia-Romagna. Il WMF è patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna e da Comune di Bologna, Agenzia Spaziale Italiana, Sport e Salute Spa, Invitalia, Assemblea Parlamentare del Mediterraneo e Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

L'evento si prepara ad accogliere oltre 60.000 presenze da 85 Paesi e sono attesi più di 1.000 speaker da tutto il mondo, tra i quali anche Sir Tim Berners-Lee e Manuel Castells, oltre 90 stage formativi, più di 550 espositori e oltre 1.300 tra startup e investitori italiani e internazionali. Giungeranno a Rimini inoltre più di 100 rappresentanti istituzionali, nazionali ed internazionali, ospiti sul Mainstage e all’interno degli open stage di Future of Government, l’evento sull’Innovazione delle politiche globali. Nei 10 padiglioni dell’Area Fieristica spazio a robotica, AI e spettacoli tecnologici con Robot Sophia e l’esibizione della Jet Suit di Gravity, mentre sul Mainstage largo ad un palinsesto tematico quanto mai ampio tra attualità e futuro con personalità del mondo della politica, delle istituzioni, delle associazioni e naturalmente del mondo dell'innovazione, che da tutto il mondo presenzieranno per discutere di AI Leadership e di piani di innovazione a livello globale. Non mancheranno concerti e show con l'esibizione di artisti come Dardust, Dargen D’Amico, Roy Paci e creators come Camihawke, Favij e Power.

Oggi l'evento è stato presentato con contributi di organizzatori, istituzioni e partecipanti. Come ha spiegato Cosmano Lombardo, Founder e CEO di Search On Media Group e ideatore del WMF, l'appuntamento "si connota come una piattaforma di costruzione del futuro che vede convergere i vari mondi della tecnologia, dell’AI, dell’imprenditorialità, della sostenibilità, dell’accessibilità e molti altri, mettendo a sistema competenze per generare nuove opportunità di sviluppo sostenibili. Riguardo all’AI, in particolare, il WMF 2023 sarà denso di eventi che coinvolgeranno esperti, istituzioni e centri di ricerca da tutto il mondo, l’evento Leadership for AI è un esempio, per ottenere spunti concreti e sostenibili di utilizzo e applicazione”. "Il WMF renderà l’Italia e l’Emilia-Romagna capitale dell’innovazione internazionale, anche grazie alla presenza di delegazioni di startup da 80 Paesi; progetti innovativi che daranno visione di come l’imprenditoria innovativa possa rispondere a diverse sfide del futuro, tra cui anche quella climatica che ha colpito proprio la regione che ci ospita. Il nostro obiettivo è di dare un contributo, attraverso la manifestazione e gli attori che arriveranno da tutto il mondo, per far ripartire il territorio nel migliore dei modi".

In conferenza stampa la Vicepresidente della Camera dei Deputati Anna Ascani ha definito "importantissimo il fatto che in Italia si svolga un dibattito di questa levatura con ospiti prestigiosi è qualcosa di importantissimo. La politica deve porsi molto più seriamente di quanto fatto finora il tema della centralità del dato. Si parla spesso di come la tecnologia potrebbe togliere posti di lavoro, dovremmo invece discutere di più di come creare nuovi posti di lavoro attraverso le nuove tecnologie, in questo servono molti investimenti, soprattutto in formazione”.

Jerry Kaplan, innovatore tra i pionieri della Silicon Valley, intervenuto tramite un video messaggio, ha affermato: "E' legittimo credere di essere sulla soglia di un nuovo Rinascimento, un’esplosione di cultura e attività intellettuali. La Generative AI può introdurre un nuovo avanzamento culturale, il cui focus saranno questa volta le macchine. In futuro, quanto ricercheremo i consigli più informati ci rivolgeremo alle macchine, non alle persone. Non vedo l’ora di discorrere più approfonditamente su queste tecnologie, di persona, al We Make Future a Rimini".

Da Tirana Edona Bilali, Ministro albanese per la Tutela dell’Imprenditorialità, ha espresso "sincero apprezzamento per la collaborazione avviata in occasione del Wmf International Roadshow: dimostrazione del potere del lavoro congiunto verso un obiettivo comune il nostro e il vostro scambio di idee competenze e esperienza ha creato legami solidi che superano i confini territoriali”

Per Stefano Bonaccini, presidente Emilia-Romagna, "il digitale e le nuove tecnologie avranno sempre di più un ruolo fondamentale nella nostra società. Governare questo inevitabile processo diventa, dunque fondamentale, allo scopo da un lato di non ampliare le diseguaglianze, ma anzi promuovere insieme a tutti gli stakeholder politiche di equità sociale che le riducano, e dall'altro utilizzare le nuove opportunità che nasceranno per migliorare la qualità della vita di ciascuno".

Molteplici le novità dell’unica fiera internazionale certificata in Italia sull’innovazione che amplia la sua portata su più fronti: 10 i padiglioni fieristici che ospitano la manifestazione pronta ad accogliere più di 550 espositori da tutto il mondo, e 90 gli stage, tra quelli riservati e quelli open, sui quali si realizzerà un programma formativo estremamente completo su innovazione e digitale. Oltre alla formazione, saranno poi numerosi i momenti dedicati al business matching e al networking professionale, grazie a incontri b2b, colloqui di lavoro, speed meeting e tanti eventi pensati per agevolare l’incontro tra aziende e professionisti ma anche tra startup e investitori italiani ed esteri.

Molti gli eventi tematici che avranno come scenario un intero padiglione dedicato, che accoglierà più di 1.300 tra startup e investitori da tutto il mondo e che ospiterà lo Startup Stage, sul quale si alterneranno i pitch di oltre 160 startup italiane internazionali, lo Startup District, area espositiva dedicata a progetti innovativi di tutto il mondo e l’attesissima Finale della Startup Competition Internazionale del WMF che ha appena svelato le sue 6 finaliste: Yalla (Egitto), Functional (Italia), Wallife (Italia), CYRKL (Repubblica Ceca), PlanetWatch (Francia) e Flyvirtual (Germania). In palio, con il montepremi complessivo di oltre 2 milioni di euro, anche la possibilità di volare a San Francisco, grazie alla premialità messa a disposizione da Pegasus Tech Venture, per competere nella Finale di Startup World Cup, il cui premio in palio è di 1 milione di dollari in investimento diretto.Tra i partner della Startup Competition del WMF 2023 anche Unicredit Startlab, Seraphim Space Ventures, Hubspot for Startups, CRIF, Amazon for Startups, Lventure P101, United Venture, Euratechnologies, UnipolSAI, Poste Italiane, Wurth Elektronik, Alior Bank, NTT Global, Google, Accenture, Digital Magics, Engineering, GSD Venture Studio, Wayra by Telefonica, Go Beyond by Sisal. Il panel Scaleup for Future ospiterà poi iniziative di successo quali Nect, Unobravo, Eggtronic, a confronto per un momento dedicato all’imprenditoria innovativa internazionale.

Tra gli altri eventi spazio anche all’AI Global Summit, l’occasione per professionisti, realtà e curiosi di Artificial Intelligence per discutere le sue applicazioni presenti e le prospettive future, approfondendo l'impatto che avrà in innumerevoli industries e ambiti sociali; al Future Show, che torna ad avvicinare i partecipanti alle più futuristiche attrazioni tecnologiche tra robotica, con la presenza anche di Robot Sophia, l’umanoide che abbina robotica avanzata e AI, spettacoli tecnologici come l’esibizione di volo della Jet Suit di Gravity e dispositivi tecnologici sperimentali; all’Innovation Film Festival che per la sua terza edizione offre la possibilità di seguire lo stage dedicato e di assistere alle proiezioni di cortometraggi tra cui anche pluripremiati corti di animazione; e poi il Creators Fest, l’E-commerce e il Tourism Fest e molti altri eventi tematici pensati per i professionisti e le realtà di vari settori.

Sul Mainstage il 15 giugno, prima giornata della manifestazione, l'apertura sarà affidata a Dardust e al suo Electronic Set - Left Hemisphere. Subito dopo, la Cerimonia di Apertura che si terrà alle ore 10:30 in cui sono attesi ospiti e artisti a sorpresa. A seguire, sul palco principale della manifestazione il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, per un saluto inaugurale. Da segnalare la presenza di Anna Petrova (Founder Startup Ukraine) e Pavlo Kartashov (Director of Innovation Development Fund Ukraine ) che sul Mainstage porteranno un’importante testimonianza d’uso e impatto dell’imprenditoria innovativa mostrando come il settore tech ucraino stia impattando sulle dinamiche della guerra attraverso l’uso di app e piattaforme tecnologiche offerte in uso ai cittadini.

Ampia anche la co-conduzione che quest’anno vede al fianco di Cosmano Lombardo - CEO di Search On Media Group e ideatore del WMF - Robot Sophia, l’umanoide che abbina AI e robotica, Diletta Leotta presentatrice televisiva e radiofonica, Daniele Pugliese e Riccardo Betteghella del collettivo Casa Surace, per la prima volta, sia Alice Mangione, attrice, comica e content creator del progetto editoriale The Pozzolis Family, che Laura Barriales, attrice, modella e personaggio televisivo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza