cerca CERCA
Giovedì 29 Febbraio 2024
Aggiornato: 15:36
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Stellantis, cda propone dividendo 1,34 euro per azione

22 febbraio 2023 | 16.31
LETTURA: 2 minuti

I risultati del bilancio del Gruppo

Stellantis, cda propone dividendo 1,34 euro per azione

Il cda di Stellantis proporrà all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo ordinario di 4,2 miliardi di euro corrispondente a 1,34 euro per azione. Lo comunica una nota in cui si legge che il cda, nell'ambito dell'approvazione del bilancio, ha anche approvato un programma di acquisto di azioni proprie per un valore massimo di 1,5 miliardi di euro, da perfezionarsi sul mercato entro la fine del 2023.

L’opportunità di avviare il programma di riacquisto di azioni proprie fino a 1,5 miliardi di euro, spiega una nota del Gruppo, deriva dalla significativa generazione di flussi di cassa e dalla solidità del bilancio della società. Questi fattori, prosegue la nota, consentono alla società di garantire un'adeguata liquidità per gestire un'ampia varietà di contesti economici e di mercato, facilitando al contempo un interessante ritorno di capitale per gli azionisti. Il programma di riacquisto di azioni ordinarie sarà realizzato in base all'autorizzazione concessa dall'assemblea generale degli azionisti del 13 aprile 2022, che potrà essere rinnovata o estesa, fino a un massimo del 10% del capitale della società.

Il prezzo di acquisto per azione ordinaria non sarà superiore a un importo pari al 110% del prezzo di mercato delle azioni sul Nyse Euronext Milano o Euronext Parigi. Il prezzo di mercato sarà calcolato come la media del prezzo più alto in ciascuno dei cinque giorni di negoziazione precedenti la data di acquisizione, come indicato nel listino ufficiale del NyseEuronext Milano o Euronext Parigi.

A seguito dell'operazione di riacquisto di 69,1 milioni di azioni (2,2% del capitale della società) effettuata il 15 settembre 2022 l'autorizzazione residua è di 244 milioni di azioni, più che sufficiente a coprire questo programma di riacquisto di azioni e il potenziale riacquisto di 99,42 milioni di azioni attualmente di proprietà del partner cinese Dongfeng Corporation secondo quanto annunciato il 15 luglio 2022.

I DATI - Risultati record nel 2022 per il gruppo che ha chiuso il bilancio con ricavi netti pari a 179,6 miliardi, in crescita del 18%, utile netto in aumento del 26% a 16,8 miliardi e un utile operativo rettificato pari a 23,3 miliardi, crescita del 29%, con un margine del 13,0%, migliore rispetto all'obiettivo di superare il 12% al 2030. Il flusso di casa Industriale netto è di 20,8 miliardi di euro, in aumento del 78%, corrente con l’obiettivo 2030 di superare i 20 miliardi di euro. Nel 2022, inoltre, i benefici di cassa sono stati pari a 7,1 miliardi dalle sinergie, in anticipo di due anni rispetto all’obiettivo di 5 miliardi su base annua. La situazione patrimoniale e definita "solida", con una liquidità industriale disponibile di 61,3 miliardi di euro.

Stellantis stima per il 2023 un margine di reddito operativo rettificato a doppia cifra e un free cash flow industriale positivo. Inoltre per quanto riguarda le previsioni industriali per l’anno in corso, il gruppo stima una crescita del 5% in Nord America, Europa, India e Asia Pacifico, in Medio Oriente e Africa, del 3% in Sud America e del 2% in Cina.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza