cerca CERCA
Giovedì 29 Febbraio 2024
Aggiornato: 16:42
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Terremoto, Bper Banca stanzia un plafond di 200 milioni per Sismabonus Centro Italia

05 dicembre 2023 | 16.13
LETTURA: 2 minuti

Firmato protocollo d’intesa con il Commissario Guido Castelli

Terremoto, Bper Banca stanzia un plafond di 200 milioni per Sismabonus Centro Italia

È stato firmato un protocollo d’intesa tra BPER Banca e il Commissario alla Riparazione e Ricostruzione Sisma 2016, Guido Castelli, con cui è stato riservato un plafond di 200 milioni di euro finalizzato a supportare interventi di ristrutturazione edilizia, nel centro Italia, legati all’utilizzo del Supersismabonus (Superbonus 110% e Sismabonus).

L’accordo sottoscritto - si legge in una nota - recepisce la recente deroga, prevista dal Governo e varata dal Parlamento per la ricostruzione degli edifici privati nelle quattro regioni colpite dal terremoto di sette anni fa (Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria), che consente fino a tutto il 2025 la possibilità di beneficiare del Supersismabonus 110% in abbinamento sia alla cessione del credito d’imposta che allo sconto in fattura. Inoltre, la stessa iniziativa verrà riproposta anche su specifici territori.

Le imprese iscritte all’Anagrafe avranno l’opportunità di presentare a Bper Banca la richiesta di un plafond dedicato alla cessione dei crediti di imposta, che sarà sottoposto ad analisi ed istruttoria da parte dell’Istituto.

Stefano Vittorio Kuhn, Chief Retail & Commercial Banking Officer di Bper Banca, ha dichiarato: “Ringrazio, innanzitutto, il Commissario Castelli per la firma di questo protocollo che rappresenta un sostegno importante alle imprese e alle famiglie dei territori in cui operiamo. Bper Banca sta dimostrando ancora una volta concretezza e vicinanza a chi ha subito gravi danni derivanti da calamità naturali e siamo sicuri che questa operazione contribuirà in maniera significativa alla riqualificazione edilizia”.

Gli ha fatto eco il Commissario Straordinario alla Riparazione e alla Ricostruzione sisma 2016, Guido Castelli, ricordando che “Bper è una Banca molto presente nel territorio del cratere sismico 2016. La ringrazio per la disponibilità che sta dando nel gestire le criticità relative all'applicazione del Superbonus nei cantieri del sisma. Il plafond messo a disposizione da BPER favorirà questo strumento, di cui i terremotati potranno beneficiare fino al 2025. La combinazione del contributo sisma e del Superbonus è, infatti, strategica per dare ulteriore vigore al cambio di passo, che già abbiamo impresso, nel più grande cantiere d'Europa”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza