cerca CERCA
Mercoledì 24 Luglio 2024
Aggiornato: 21:08
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Annachiara Sarto rappresenta l’Italia alla Global Youth Convention on UN Sustainable Development Goals

Annachiara Sarto rappresenta l’Italia alla Global Youth Convention on UN Sustainable Development Goals
15 maggio 2023 | 15.25
LETTURA: 4 minuti

La co-fondatrice di CRO Cyber Rights Organization vola a Casablanca per il meeting mondiale sulla sostenibilità

Milano, 15 Maggio 2023 - Annachiara Sarto, direttrice della Ong Protection4Kids e, da novembre, co-fondatrice della CRO Cyber Rights Organization, è stata selezionata per rappresentare l’Italia alla Global Youth Convention 2023, che si terrà a Casablanca in Marocco dal 17 al 20 maggio.

Organizzata da HISA (Headway Institute of Strategic Alliance), la Global Youth Convention è un incontro annuale progettato per coinvolgere e consentire a giovani studenti e professionisti di parlare del cambiamento climatico, dell’importanza dell’istruzione e del modo in cui i giovani possono essere responsabilizzati per contribuire alla crescita della loro comunità.

A livello globale sono stati selezionati 25 candidati, e di questi solo 3 provenienti dall’Europa. I 25 giovani delegati, tra cui Annachiara Sarto, sono stati selezionati per il loro brillante impegno nella lotta contro le disuguaglianze e a favore del raggiungimento della sostenibilità, dal punto di vista ambientale, economico e sociale.

“Per me è un onore portare la mia esperienza ed il mio trascorso a rappresentanza dell’Europa e dell’Italia all’interno di questa cornice internazionale di alto rilievo che mette al centro gli obiettivi 2030 dell’Agenda delle Nazioni Unite”, spiega Annachiara Sarto, “temi che sia Protection4kids che CRO Cyber Rights Organization portano avanti con assoluta dedizione.”

Chi è Annachiara Sarto

Laureata cum laude in Diritto Internazionale ed Europeo (LLB) presso l’Università dell’Aia, specializzata in diritto penale internazionale e diritti umani ad UNICRI.

Consulente all’interno del Child Protection Team del Dipartimento per le operazioni di mantenimento della pace (DPO) del Segretariato delle Nazioni Unite, New York, in qualità di “Child Protection Course Manager” nel settembre 2021. Durante l’aprile 2022, è stata consulente all’interno dello stesso team sotto il DPO/Segretariato delle Nazioni Unite ed è stata eletta Responsabile della preparazione, conduzione e follow-up del seminario di convalida per i materiali di formazione specializzati rivisti, aggiornati e ottimizzati sulla protezione dell’infanzia (STM- CP) per la Polizia delle Nazioni Unite a Brühl, Germania.

La fondazione di Protection4Kids prima e di CRO Cyber Rights Organization poi, danno ulteriore forma al suo impegno in ambito umanitario e a tutela dei diritti umani e digitali.

Protection4Kids è un'organizzazione non governativa con sede a Castelfranco Veneto che si impegna quotidianamente a livello nazionale e internazionale per combattere la violenza sui minori e, in particolare, i reati di tratta di minori e pedopornografia. La ONG organizza missioni umanitarie in contesti di emergenza, fornendo un sostegno concreto attraverso l’erogazione di training specializzato allo staff in loco, tramite lo sviluppo di progetti sostenibili a lungo termine garantendo l’erogazione di assistenza medica, legale e psicologica.

A novembre 2022, Annachiara Sarto ha inoltre partecipato alla fondazione di CRO, Cyber Rights Organization con sede all’Aja nei Paesi Bassi.

Si tratta di un'organizzazione che lavora per eliminare tutte le minacce del mondo digitale, erogando servizi di informazione e assistenza legale per proteggere le vittime di violenza di genere online. Inoltre, uno specifico dipartimento di CRO sta per inaugurare un servizio in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU.

“La mia presenza alla Global Youth Convention viene dalla consapevolezza che mettere in pratica tematiche quali la sostenibilità e l’inclusione risulta essere un’operazione fondamentale che desideriamo contribuire a voler applicare a tutti i livelli della società civile”, commenta Annachiara Sarto.

Global Youth Convention 2023: sul tavolo l’attualità

I temi chiave dell’evento, che saranno sviluppati a più riprese e che vedranno Annachiara Sarto tra i protagonisti, sono le strategie di adattamento ai cambiamenti climatici, l’importanza dell’istruzione, lo sviluppo equo, l’inclusione finanziaria per progetti comunitari guidati da giovani, gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Alla Global Youth Convention 2023 saranno presenti anche molti noti funzionari delle Nazioni Unite, Ministri e governatori di diversi Stati provenienti da ogni continente; ancora ricercatori, studenti, professionisti, che si riuniranno a Casablanca per lavorare insieme alla realizzazione dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

“Sono davvero entusiasta di essere stata selezionata come una dei tre delegati europei alla Global Youth Convention 2023, sarà un grande onore e una grande responsabilità per me rappresentare l’Italia”, dichiara Annachiara Sarto.

“All’evento parlerò dell’importanza dell’accesso all’educazione come diritto fondamentale, soffermandomi in particolare sulla sua necessità nei contesti di emergenza, ma anche della parità di genere come rivendicazione di equità che da esseri umani ci spetta. Racconterò delle violenze che mi sono state confidate nelle varie missioni umanitarie che ho guidato, con tutto il rispetto e il riserbo che esse meritano. Inoltre, presenterò alcuni dei progetti che negli anni abbiamo intrapreso con Protection4Kids e con la Cyber Rights Organization”.

Grande attesa, quindi, per l’evento che delineerà il futuro globale in termini di politiche sostenibili.

Francesca Dussin – Ufficio Stampa Protection4Kids

Responsabilità editoriale: TiLinko – Img Solutions srl

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza