cerca CERCA
Mercoledì 29 Maggio 2024
Aggiornato: 14:02
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Marangoni (Ims Srl): “Flessibilità e velocità di produzione al servizio di imprese farmaceutiche di tutto il mondo”

IMS Srl Cphi Giappone
IMS Srl Cphi Giappone
04 maggio 2023 | 15.32
LETTURA: 2 minuti

L’azienda milanese, leader nel campo della micronizzazione di principi attivi ed eccipienti, ha partecipato a Cphi Giappone

Milano, 4 maggio 2023. Con oltre 20.000 visitatori accolti mCphi si conferma la fiera farmaceutica leader del Giappone e tra gli appuntamenti più importanti per il settore a livello mondiale. L’evento, che si è svolto dal 19 al 21 aprile al Tokyo Big Sight, ha visto la partecipazione di oltre 420 espositori provenienti da più di 25 Paesi. “Abbiamo voluto fortemente prendere parte alla fiera per conoscere di persona i partner asiatici con cui collaboriamo da tempo e presentarci a nuovi potenziali clienti” spiega Nicholas Corneli, responsabile Business Development di Ims Srl, che insieme a Riccardo Cassotti, direttore tecnico e Qualified Person, ha rappresentato a Tokyo la società milanese, che vanta decenni di esperienza nel campo della micronizzazione di principi attivi ed eccipienti.

Ims Srl ha partecipato alla ventesima edizione di Cphi Giappone - la prima svolta in presenza dopo la pausa imposta dalla pandemia - con un proprio stand, collocato all’interno del padiglione dedicato alle imprese italiane. “L’elemento che più di tutti caratterizza il nostro modo di lavorare è il servizio custom made, ovvero costruito appositamente per rispondere alle esigenze del singolo cliente, quindi conoscere di persona i nostri interlocutori e mostrare loro le soluzioni che siamo in grado di proporre rappresenta un passaggio fondamentale” aggiunge Corneli, che definisce “positiva e ricca di potenzialità da sviluppare in futuro” l’esperienza in Asia.

Partecipare ad un evento di portata internazionale come Cphi Giappone, inoltre, consente a Ims Srl, che quest’anno festeggia 50 anni di attività, di confrontarsi con competitor di livello internazionale. “Dopo la pandemia e le difficoltà portate dallo scoppio del conflitto in Ucraina e dalla crisi energetica le aziende farmaceutiche non accumulano più materiale in magazzino, quindi hanno bisogno che i fornitori lavorino in modo particolarmente veloce per rispondere alle loro esigenze e far sì che non debbano fermare la produzione - afferma Elena Marangoni, CEO di Ims- Per questo la caratteristica imprescindibile per le realtà del nostro settore, in questo momento, è la flessibilità”.

Contatti: https://www.imsmicron.it/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza