cerca CERCA
Lunedì 04 Marzo 2024
Aggiornato: 23:31
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

La (ir)responsabilità organizzata dell’imprenditore e degli organi sociali, dopo e al di là del CCII

16 settembre 2021 | 11.11
LETTURA: 2 minuti

La (ir)responsabilità organizzata dell’imprenditore e degli organi sociali, dopo e al di là del CCII

Giovedì 30 settembre - Ore 17.00

Milano, 16 settembre 2021 - Torna la rubrica InterVenti del Centro Studi Borgogna – giovedì 30 settembre, in diretta web alle ore 17.00 – con un appuntamento dal titolo “La (ir)responsabilità organizzata dell’imprenditore e degli organi sociali, dopo e al di là del CCII”. Presente per i saluti iniziali Fabrizio Ventimiglia, Avvocato Penalista e Presidente del CSB. Modera l’incontro e partecipa in qualità di relatore, Alessandro Palma, Avvocato Civilista e Founder Studio Legale Palma. Ne discutono: Roberto Fontana (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano) e Federico Vincenzo Amedeo Rolfi (Magistrato della Quarta Sezione Civile del Tribunale di Milano).

Con la pubblicazione del D.L. 24 agosto 2021 n. 118, il Governo ha disposto l’ennesimo rinvio dell’entrata in vigore (di una parte) del codice della crisi di impresa: si tratta della cronaca di un fallimento annunciato oppure di una opportunità da non mancare? L’attenzione che ha riscosso la notizia rischia di coprire le voci di chi ricorda agli imprenditori e agli organi sociali, nel quotidiano operare, che esistono già oggi precisi doveri di istituire assetti adeguati, di rilevare tempestivamente la crisi di impresa e di reagire, senza indugio e in maniera idonea, alla eventuale crisi rilevata.

Sarà possibile seguire la diretta sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Centro Studi Borgogna.

A proposito di centro Studi Borgogna

Nata nel 2017 da un’idea dell’Avv. Fabrizio Ventimiglia, il Centro Studi Borgogna è una Associazione di Promozione Culturale che opera come un laboratorio giuridico e di idee per promuovere la cultura del diritto, ispirandosi ai principi di etica, onestà e legalità, nell’ottica di contribuire al dibattito sulle principali questioni sensibili del nostro Paese. Le attività proposte dal Centro Studi Borgogna si prefiggono diversi obiettivi: promuovere il confronto tra mondi diversi arrivando a trasformare le riflessioni comuni in proposte praticabili; perseguire le finalità di promozione sociale e culturale; contribuire alla formazione dei professionisti nelle discipline giuridiche; promuovere l’amicizia, la cultura, la solidarietà e l’etica sul territorio milanese e nazionale. Al fine di perseguire tali obiettivi, l’Associazione Centro Studi Borgogna organizza conferenze, convegni e momenti formativi di varia natura; crea rapporti di collaborazione e sinergia con Università, Istituti di Ricerca e altri enti aventi finalità scientifiche; promuove la pubblicazione di documenti di approfondimento sui temi di diritto applicato; organizza eventi charity.

Per informazioni alla stampa:

Alessio Masi, Adnkronos Comunicazione

Mob. 3425155458; E-Mail: alessio.masi@adnkronos.com

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza