cerca CERCA
Mercoledì 29 Maggio 2024
Aggiornato: 05:27
10 ultim'ora BREAKING NEWS

A Singapore la nave militare italiana Francesco Morosini

L’Ambasciatore Mario Vattani: “Con lungimiranza l’Italia ha scelto di accrescere la sua presenza nell’area dell’Indopacifico, ormai strategica per importanza geopolitica ed economica”

A Singapore la nave militare italiana Francesco Morosini
02 maggio 2023 | 18.42
LETTURA: 2 minuti

Arrivata il 1 maggio a Singapore, fino al 6 maggio la modernissima Nave italiana Francesco Morosini, impegnata nella Campagna in Indopacifico e Estremo Oriente, si fermerà nella Changi Naval Base e parteciperà all’International Maritime Defence Exhibition-Asia (IMDEX), prestigiosa vetrina internazionale in cui confluiscono le eccellenze mondiali nel settore della difesa, in particolare quella navale. Insieme all’Ambasciatore d’Italia a Singapore, Mario Vattani, il Comandante della nave Giovanni Monno ha tenuto oggi una conferenza stampa illustrando le peculiarità della nave e il suo impegno nella Campagna in Indopacifico in promozione dell’eccellenza italiana nel mondo. L’Ambasciatore Vattani ha illustrato il significato della presenza della nave Morosini in questo quadrante, la sua importanza nei rapporti dell’Italia con Singapore e con i Paesi dell’area, e ha presentato gli eventi organizzati dall’Ambasciata a margine di questo appuntamento, che dara’ il via alla rassegna Italian Festival in Singapore 2023.

“La rilevanza geopolitica ed economica dell’Indo-Pacifico - ha dichiarato l’Ambasciatore Vattani - porta oggi l’Italia con lungimiranza ad accrescere la propria presenza nell’area. Da tempo l’Italia - che e’ partner di sviluppo Asean dal 2020 - realizza attività in vari coincidenti con i sette pilastri della Strategia UE per la cooperazione nell’IndoPacifico”. L’Italia è infatti impegnata nell’attuazione del Partenariato di Sviluppo con l’Asean. In tale cornice, diverse attività di capacity building sono state realizzate a favore dei Paesi Asean in molteplici settori: protezione dei civili nelle missioni di peacekeeping ONU, lotta al terrorismo e al crimine transnazionale organizzato, cybercrime, tutela del patrimonio culturale, gestione sostenibile delle coste, anti-pirateria e diritto del mare. Sono in programma nuove iniziative in materia di tutela ambientale, meccanizzazione agricola, formazione di magistrati, contrasto al crimine organizzato transnazionale.

“Noi italiani riguardo a questa regione del mondo abbiamo una visione inclusiva - ha spiegato Vattani - che mira a collaborare con tutti gli attori dell’area e le Organizzazioni regionali. Oggi lo facciamo a Singapore portando la nostra eccellenza tecnologica con la Nave Morosini, la più giovane unità della Marina Militare che rappresenta uno strumento di eccezionale flessibilità operativa, capace di svolgere una molteplicità di compiti sia militari, sia di protezione civile.”

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza