cerca CERCA
Giovedì 13 Giugno 2024
Aggiornato: 17:17
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Guerra Ucraina-Russia, soldati uccisi: le perdite di Mosca e Kiev

Casa Bianca: dallo scorso dicembre morti 20mila russi. Cremlino: "Bilancio Usa è campato in aria"

(Afp)
(Afp)
02 maggio 2023 | 13.01
LETTURA: 1 minuti

Sarebbero ormai più di 191mila i soldati russi morti dall'inizio dell'invasione dell'Ucraina. Il bollettino giornaliero dello stato maggiore ucraino riporta 460 russi uccisi nella giornata di ieri, per un totale di 191.420 dal 24 febbraio 2022.

Secondo stime diffuse ieri dalla Casa Bianca, dallo scorso dicembre la Russia ha subito oltre 100mila perdite, 20mila uomini rimasti uccisi e gli altri feriti.

Un bilancio che il Cremlino liquida come "campato in aria". Washington, ha affermato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, non ha modo di avere i dati corretti. L'ultimo bilancio delle vittime pubblicato dalla Russia risale allo scorso settembre e conta 5.937 morti.

Secondo il ministro russo della Difesa, Sergei Shoigu, l'esercito ucraino "ha perso più di 15.000 uomini" nell'ultimo mese di combattimenti "nonostante gli aiuti militari senza precedenti" ricevuti dagli alleati di Kiev. In dichiarazioni riportate dall'agenzia russa Interfax, Shoigu ha detto che "nonostante gli aiuti militari senza precedenti da parte dei Paesi occidentali, il nemico subisce perdite significative. Solo nell'ultimo mese hanno perso più di 15.000 unità".

In queste settimane, ha aggiunto, le forze russe hanno distrutto otto velivoli, 277 droni, 430 carri armati e altri mezzi blindati, oltre a 225 pezzi di artiglieria e mortai. "Continuiamo a eliminare le armi fornite dall'Occidente", ha detto ancora il ministro russo della Difesa.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza