cerca CERCA
Sabato 13 Aprile 2024
Aggiornato: 17:47
10 ultim'ora BREAKING NEWS

LIVE

2 / 8
Guerra Ucraina-Russia, ultime notizie oggi tempo reale: news 15 marzo

15 marzo 2022 | 07.52
LETTURA: 46 minuti

ORE 19.16 - Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu si recherà domani a Mosca e giovedì a Leopoli nell'ambito degli sforzi di mediazione messi in atto da Ankara nella crisi ucraina. Lo ha annunciato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. A Mosca Cavusoglu avrà colloqui con il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, mentre a Leopoli incontrerà il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba.

ORE 19.08 - "Germania e Unione europea sono autosufficienti per il grano, lo stop delle esportazioni (dalla Russia, ndr) non avrà conseguenze dirette di nessun tipo", assicura la Confederazione tedesca dei panettieri, dopo che la Russia ha annunciato restrizioni nell'export di grano, segale e orzo. Ma saranno altri Paesi a essere colpiti, come Egitto, Turchia, Azerbaigian e Sudan. Circa il 40 per cento del grano consumato in questi Paesi è importato dalla Russia che, in generale, produce l'11 per cento del grano raccolto nel mondo. Per questo, il Segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, ha chiesto l'adozione di azioni per evitare "una tempesta di fame e l'esplosione del sistema alimentare globale".

ORE 19.01 - Colloquio telefonico tra il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba e la sua omologa tedesca, Annalena Baerbock. "Sono grato alla Germania per aver sostenuto il nuovo round di rigide sanzioni dell'Ue" nei confronti della Russia, sottolinea in un tweet Kuleba. "La pressione - sottolinea - deve continuare a crescere fino a quando Mosca non cesserà l'aggressione e si ritirerà dall'Ucraina. Abbiamo anche coordinato le misure per chiudere tutte le scappatoie per eludere le sanzioni".

ORE 18.53 - Le forze russe stanno ''distruggendo'' la città di Mariupol e tengono in ostaggio i pazienti e i medici dell'ospedale. E' la denuncia del vice sindaco Sergei Orlov, che alla Cnn dice che ''ci sono un sacco di scontri per le nostre strade e la situazione è terribile. Stanno distruggendo la città. Solo ieri abbiamo contato 22 aerei militari che hanno bombardato la nostra città e almeno cento bombe usate contro la nostra città. I danni sono enormi''.

ORE 18.44 - Il giornalista russo Vadim Glusker, storico corrispondente da Bruxelles dell'emittente Ntv dal 1993, si è dimesso. Come anche la giornalista russa Zhanna Agalakova ha deciso di lasciare il Primo Canale della televisione russa, dove lavorava dal 1995. Il Primo Canale è lo stesso dove lavora Marina Ovsyannikova, condannata a pagare 30mila rubli per ''incitamento alla protesta'', ovvero per aver contestato l'aggressione militare dell'Ucraina in un videomessaggio registrato prima di irrompere in diretta tg. Prima di loro aveva lasciato il suo posto anche la conduttrice televisiva del programma 'Segodnya' dell'emittente Ntv Lilia Gildeeva, che ha scritto la lettera di dimissioni dall'estero per il timore che non le avrebbero permesso di lasciare la Russia.

ORE 18.41 - "Nessuno di noi sta programmando viaggi in Russia o ha conti correnti bancari in Russia, quindi andiamo avanti", ha detto la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, commentando le sanzioni introdotte da Mosca contro diverse personalità occidentali, fra cui Joe Biden, Antony Blinken e la stessa Psaki.

ORE 18.29 - I primi ministri di Polonia, Slovenia e Repubblica Ceca sono arrivati a Kiev. Lo ha annunciato su Facebook il capo del governo polacco, Mateusz Morawiecki, sottolineando che "questa guerra è il risultato del crudele tiranno che attacca civili vulnerabili, bombardando città e ospedali in Ucraina!".

ORE 18.22 -Joe Biden parteciperà al vertice straordinario della Nato che si svolgerà la prossima settimana a Bruxelles. Lo conferma con un tweet l'ambasciata Usa alla Nato dopo che Jens Stoltenberg ha comunicato che il vertice si svolgerà il 24 marzo.

ORE 18.08 - "Ho convocato un vertice straordinario della Nato il 24 marzo per discutere dell'invasione russa dell'Ucraina, del nostro forte sostegno all'Ucraina e dell'ulteriore rafforzamento delle deterrenza e difesa della Nato". Così Jens Stoltenberg ha annunciato su Twitter il vertice straordinario dell'Alleanza Atlantica per la prossima settimana. "In questo momento critico, l'America del Nord e l'Europa devono continuare a stare unite", ha aggiunto il segretario generale della Nato.

ORE 18.07 - "Non so se sono riuscito a trovare le parole giuste. Ma spero che dopo aver parlato davanti al governo e al Parlamento del Canada, in questo Paese fraterno, nessuno dubiti: la Russia cerca di distruggere tutto ciò che rende gli ucraini ucraini: il nostro futuro, il nostro carattere, la nostra volontà. Ma non ne verrà fuori nulla". Lo afferma in un video su Telegram il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky.

ORE 17.53 - Il presidente Usa Joe Biden è atteso al Consiglio Europeo di settimana prossima, giovedì 24 marzo, per discutere della guerra in Ucraina. Lo si apprende da fonti Ue.

ORE 17.44 - Anche la giornalista ucraina Oleksandra Kuvshynova è morta in seguito all'attacco che ha ucciso anche il cameraman della Fox News Pierre Zakrzewski fuori Kiev. Il giornalista Benjamin Hall che è stato ferito sempre durante quell'attacco è attualmente ricoverato in ospedale. Lo riferisce 'The Kyiv Independent'.

ORE 17.37 - Nel discorso pronunciato oggi in collegamento con il Parlamento canadese, Volodymyr Zelensky ha rinnovato l'appello a chiudere lo spazio aereo sull'Ucraina con la no fly zone, esprimendo anche una certa esasperazione per il continuo rifiuto da parte delle nazioni amiche ad adottare questa misura. "Potete immaginare quando chiamate i vostri amici, le nazioni amiche e chiedete 'per favore chiudere i cieli, chiudete lo spazio aereo, per favore fermate le bombe - ha detto - quanti altri missili devono cadere perché voi lo facciate?".

ORE 17.29 - Il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel ha parlato con il presidente russo Vladimir Putin, chiedendogli di "fermare la guerra fratricida" contro l'Ucraina. Lo fa sapere lo stesso Michel, via social. Ha chiesto a Putin "un immediato cessate il fuoco e il ritiro dell'esercito russo", ha "discusso dei negoziati in corso tra Ucraina e Russia", ha sottolineato che "i bombardamenti indiscriminati contro i civili devono cessare". La Russia "deve consentire l'accesso umanitario e il passaggio sicuro" per i civili in fuga dalla guerra, conclude Michel.

ORE 17.22 - Il governo di Kiev "non è serio nel trovare una soluzione reciprocamente accettabile". Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, nel corso di un colloquio con il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, secondo quanto riferito dal Cremlino.

ORE 17.14 - Risultano scomparsi a Kakhovka e Nova Kakhovka due giornalisti ucraini, Oleg Baturin e Serhiy Tsyhypa. Lo riferisce il sito di news ucraino Suspilne News. Entrambi hanno coperto attivamente le notizie sullo stato delle cose nelle loro città e in altre regioni dal primo giorno invasione russa dell'Ucraina. Il canale di news ha parlato con parenti e conoscenti dei dispersi e ha appreso i dettagli della scomparsa.

ORE 17.06 - La Russia ha approvato un'altra serie di misure per sostenere l'economia, i cittadini e le imprese di fronte alle sanzioni decise dopo l'invasione russa dell'Ucraina. Lo ha annunciato, riferisce l'agenzia russa 'Tass', l'addetto stampa del primo ministro della Federazione Russa Boris Belyakov al termine di una riunione per aumentare la stabilità dell'economia del Paese di fronte alle sanzioni.

ORE 17.03 - Il ministero degli Esteri russo ha imposto sanzioni al primo ministro canadese, Justin Trudeau, che da oggi non potrà entrare in Russia. Secondo un tweet del ministero, lo stesso provvedimento si applica anche alle ministre canadesi degli Esteri e della Difesa, Melanie Joly e Anita Anand.

ORE 16.56 - La Russia lascia il Consiglio d'Europa. Lo riportano le agenzie di notizie Tass e Nexta Live.

ORE 16.51 - "Siamo in grado di convocare un summit Nato con tutti i leader con breve preavviso, ma non posso scendere ora in maggiori dettagli". Così il segretario generale dell'Alleanza atlantica risponde, in conferenza stampa a Bruxelles, in merito alle voci di un summit straordinario dei capi di Stato e di governo della Nato a Bruxelles la prossima settimana dedicato alla guerra in Ucraina.

ORE 16.42 - "Oggi abbiamo superato un altro terribile traguardo: tre milioni di rifugiati sono scappati dall'Ucraina. La guerra deve finire. Adesso". Lo ha scritto su Twitter l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati, Filippo Grandi.

ORE 16.37 - L'esercito russo avrebbe preso in ostaggio medici e pazienti di uno degli ospedali di Mariupol. Lo scrive il sito di notizie ucraino Suspilne News riportando le affermazioni del capo dell'amministrazione stata le regionale di Donetsk Kirilenko, che cita un paziente del nosocomio.

ORE 16.32 - Il cameraman di Fox News, Pierre Zakrzewski è stato ucciso in Ucraina. Ad annunciarlo è il canale all news Usa spiegando che era stato colpito insieme al corrispondente Benjamin Hall.

ORE 16.24 - "Chiediamo alla Cina di condannare con chiarezza l'invasione" dell'Ucraina, "di non sostenere la Russia e stiamo attentamente monitorando qualsiasi forma di assistenza alla Russia". Lo dice il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, in conferenza stampa a Bruxelles, in vista della ministeriale Difesa di domani.

ORE 16.19 - Il cessate il fuoco è "possibile" se tutte le richieste della Russia vengono soddisfatte. Lo ha detto in un punto stampa l'ambasciatore russo presso le Nazioni Unite, Vassily Nebenzia.


Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza