cerca CERCA
Giovedì 18 Luglio 2024
Aggiornato: 11:46
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Iran, senza velo nel negozio: due donne aggredite con lo yoghurt e arrestate - Video

Il video diventa virale, in manette anche l'assalitore. Capo magistratura: "Chi non indossa l'hijab in pubblico perseguito senza pietà"

Iran, senza velo nel negozio: due donne aggredite con lo yoghurt e arrestate - Video
01 aprile 2023 | 21.29
LETTURA: 2 minuti

Due donne sono state aggredite in Iran e successivamente arrestate perché non indossavano l'hijab. L'episodio arriva all'indomani dell'annuncio del ministero dell'Interno di Teheran di un rafforzamento della legge sull'obbligo di indossare l'hijab.

In un video diventato virale, si vedono le due donne all'interno di un negozio che attendono di essere servite dal personale. Successivamente un uomo che sembra passare in quel momento davanti al negozio entra e si rivolge a loro. Quindi afferra un contenitore di yoghurt da uno scaffale e lo rovescia ripetutamente addosso alle due donne. L'uomo viene poi cacciato fuori del negozio dal proprietario. Le due donne sono state successivamente arrestate perché non indossavano l'hijab e l'uomo - che le ha verosimilmente aggredite per lo stesso motivo - è stato a sua volta arrestato per disturbo della quiete pubblica. Al proprietario del negozio sono stati formalizzati i "necessari avvisi" perché garantisca il rispetto della legge, riferisce la Bbc.

Le donne che si presenteranno in pubblico senza velo verranno perseguite "senza pietà", ha minacciato dal canto suo il capo della magistratura iraniana, Gholamhossein Mohseni Ejei. "Il mancato porto del velo equivale" all'espressione di "inimicizia nei confronti dei nostri valori", ha dichiarato Ejei. Coloro “che commetteranno atti così anomali saranno puniti" e "perseguiti senza pietà". Le forze dell'ordine sono "tenute a riferire alle autorità giudiziarie reati evidenti e qualsiasi tipo di anomalia rispetto alla legge religiosa che si verifica in pubblico", ha aggiunto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza