cerca CERCA
Mercoledì 24 Aprile 2024
Aggiornato: 00:05
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Israele-Hamas, Gaza: "Attacco a tendopoli Rafah, 11 morti e 50 feriti"

02 marzo 2024 | 08.22
LETTURA: 3 minuti

Aiuti umanitari Usa lanciati su Gaza, pacchi con decine di migliaia di pasti pronti

Bombardamenti a Rafah (Afp)
Bombardamenti a Rafah (Afp)

Undici persone sono state uccise e almeno 50 ferite in un attacco aereo dell'esercito israeliano "che ha colpito le tende degli sfollati" vicino all'ingresso dell'ospedale degli Emirati a Tal Al-Sultan, nella città di Rafah. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Gaza. Fra gli uccisi, risulta Abdel Fattah Abu Marhi, capo dell'unità paramedica dell'ospedale, ha dichiarato il ministero, aggiungendo che fra i feriti ci sono anche bambini.

Raid Israele su Deir Al-Balah e Jabalia, almeno 17 morti

Almeno 17 cittadini palestinesi sono morti e decine di persone sono rimaste ferite, alcune delle quali gravemente, in seguito a nuovi attacchi compiuti dall'esercito israeliano a Deir Al-Balah e Jabalia, nella Striscia di Gaza, nelle prime ore di stamattina. Lo ha riferito la Wafa.

Secondo l'agenzia palestinese, gli aerei da guerra delle truppe israeliane hanno bombardato due case nella parte orientale di Deir Al-Balah, nel centro della Striscia, provocando la morte di 15 persone oltre a decine di feriti e dispersi, che le squadre della protezione civile continuano a cercare tra le macerie. L'esercito israeliano ha inoltre bombardato una casa dove si trovavano circa 70 persone nel campo profughi di Jabalia, nel nord di Gaza, dove altre due persone sono morte.

In Cisgiordania, anche un adolescente di 16 anni ha perso la vita nelle prime ore di stamattina a causa degli spari dei soldati israeliani in un villaggio a ovest di Ramallah.

L’esercito israeliano ha annunciato oggi la sospensione delle "attività militari" a Rafah, nel sud di Gaza, e a Deir Al-Balah, fino al 7 marzo per “scopi umanitari”, ha reso noto il portavoce delle Idf Avichay Adraee, precisando che la sospensione sarà tra le 10 e le 14.

Il valico di Rafah, al confine con Egitto, dove avviene la consegna della maggior parte degli aiuti a Gaza, sta lavorando a un ritmo ridotto, e il valico alternativo di Kerem Shalom in Israele viene bloccato dai manifestanti che chiedono il rilascio di ostaggi detenuti da Hamas.

Strage di civili in fila per gli aiuti, si aggrava il bilancio: 115 morti

Sarebbero 115 i morti palestinesi che giovedì erano in attesa degli aiuti a Gaza, rende noto il ministero della Sanità della Striscia, dopo la notizia secondo cui altre tre persone sarebbero morte nella calca. I feriti sono circa 760.

Droni Israele sul Libano, 3 morti

Almeno tre persone sono state uccise in un attacco mirato di droni israeliani contro un'auto che viaggiava vicino a Nakura, nel sud del Libano. Secondo i media in lingua araba, uno dei morti sarebbe un alto funzionario di Hezbollah.

Ministero Sanità Gaza: "Oltre 30.200 morti da 7 ottobre"

Almeno 30.320 palestinesi sarebbero stati uccisi e 71.533 feriti negli attacchi israeliani a Gaza dal 7 ottobre. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Gaza, aggiungendo che 92 persone sono state uccise e 156 ferite nelle ultime 24 ore.

Aiuti umanitari Usa lanciati su Gaza

Aiuti umanitari degli Stati Uniti sono stati lanciati da tre aerei da trasporto militare sulla Striscia di Gaza, hanno reso noto le emittenti Cnn e Nbc. Sono stati distribuiti 66 pacchi con decine di migliaia di pasti pronti. Il presidente Joe Biden aveva annunciato ieri che gli Usa avrebbero, come altri Paesi, iniziato a fornire aiuti in questo modo all'enclave dal momento che il flusso di aiuti via terra è di gran lunga insufficiente a venire incontro alle necessità dei palestinesi di Gaza stremati da cinque mesi di guerra. Dopo quello di oggi, la Casa Bianca ha anticipato per i prossimi giorni e settimane nuovi lanci di aiuti umanitari sulla Striscia.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza