cerca CERCA
Martedì 21 Maggio 2024
Aggiornato: 00:11
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Israele-Iran, di chi è la Msc Aries sequestrata dai Pasdaran

A bordo 25 membri dell'equipaggio. La compagnia: "Stiamo lavorando a stretto contatto con le autorità competenti per garantire il loro benessere e il ritorno sicuro della nave"

Mercantile  - Afp
Mercantile - Afp
13 aprile 2024 | 15.50
LETTURA: 2 minuti

Ci sono 25 membri dell'equipaggio a bordo della Msc Aries, la nave cargo sequestrata dai pasdaran dell'Iran nelle acque del Golfo. Lo ha reso noto la stessa Msc in una nota. La nave battente bandiera del Portogallo è legato alla compagnia "Zodiac Maritime" con sede a Londra, di proprietà del miliardario israeliano di nome Eyal Ofer. Ma a chi appartiene davvero il mercantile?

La nave affittata a Msc

Secondo quanto riferito dalla compagnia di navigazione internazionale Zodiac Maritime in un comunicato, Msc - gruppo guidato da Gianluigi Aponte - è il gestore e l'operatore commerciale della nave sequestrata.

Un uomo d'affari israeliano proprietario del mercantile

"Msc è responsabile di tutte le attività della nave, comprese le operazioni di carico e la manutenzione. Il titolo della nave è detenuto da Gortal Shipping Inc in qualità di finanziatore e la nave è stata noleggiata a Msc a lungo termine. Gortal Shipping Inc è affiliata a Zodiac Maritime", ha dichiarato la società, in parte di proprietà dell'uomo d'affari israeliano Eyal Ofer.

La nave 'assaltata' con un elicottero

"Ci rammarica confermare che la Msc Aries è stata abbordata dalle autorità iraniane via elicottero mentre attraversava lo stretto di Hormuz", ha affermato il gruppo in una nota.

"Ha 25 membri dell'equipaggio a bordo e stiamo lavorando a stretto contatto con le autorità competenti per garantire il loro benessere e il ritorno sicuro della nave", ha aggiunto.

Tra i 25 membri dell'equipaggio, 17 sono indiani. Lo riferisce l'Indian Express, citando fonti ufficiali secondo cui il governo di Nuova Delhi è in contatto con le autorità iraniani attraverso canali diplomatici per assicurare la sicurezza e il rilascio dei cittadini indiani.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza