cerca CERCA
Domenica 16 Giugno 2024
Aggiornato: 17:01
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Nuova strage in Serbia, sparatoria a sud di Belgrado: 8 morti

Tredici persone rimaste ferite, sette sono in gravi condizioni. Arrestato presunto killer, ha 21 anni

(Foto Afp)
(Foto Afp)
05 maggio 2023 | 07.49
LETTURA: 2 minuti

Almeno otto persone sono state uccise e 13 ferite in Serbia in una sparatoria a sud di Belgrado. Lo hanno riferito i media statali, il giorno dopo la sparatoria in una scuola della capitale che ha causato nove morti. L'ultimo attacco è avvenuto nella tarda serata di ieri, vicino alla città di Mladenovac, quando un uomo ha aperto il fuoco con un'arma automatica da un auto in movimento ed è poi fuggito, ha riferito l'emittente statale RTS . Sette dei feriti sono in gravi condizioni.

La polizia ha arrestato il presunto autore della nuova sparatoria. L'arresto è avvenuto a Kragujevac, a cento chilometri da Mladenovac, dove il 21enne ha iniziato a sparare dall'auto. Il sospetto, che era riuscito a fuggire, è stato individuato e fermato, dopo una caccia all'uomo che ha coinvolto 600 agenti di polizia.

E' stato ''un attacco terroristico'' la sparatoria di ieri sera a Mladenovac, a sud di Belgrado, nella quale hanno perso la vita otto persone e altre 13 sono rimaste ferite. Così lo ha definito il presidente serbo Alexandar Vucic, che in una conferenza stampa ha spiegato che ''le nostre unità speciali dell'antiterrorismo dovevano arrestare o neutralizzare il terrorista. E' stato arrestato e non vedrà mai più un raggio di sole. Non sarà mai liberato dal carcere".

Parlando della sparatoria dei giorni scorsi in una scuola di Belgrado, Vucic ha annunciato che verranno aumentate le misure di sicurezza a tutela degli alunni e degli insegnanti. ''Assumeremo 1.200 nuovi poliziotti e ne trasferiremo altri mille vicino alle scuole. In questo modo i genitori potranno sentirsi più sicuri. Con questa misura non solo aumenteremo la sicurezza del 90%, ma ridurremo anche dell'80% la violenza tra i bambini nelle scuole'', ha dichiarato il presidente serbo.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza