cerca CERCA
Mercoledì 17 Aprile 2024
Aggiornato: 11:14
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Russia, Putin si candida per le elezioni 2024: "Non c'è altra scelta"

08 dicembre 2023 | 12.36
LETTURA: 2 minuti

L'annuncio: "Correrò per la presidenza della Federazione russa"

Vladimir Putin
Vladimir Putin

Vladimir Putin si candida alle elezioni presidenziali in programma in Russia a marzo del 2024. Putin andrà a caccia del quinto mandato da presidente che gli consentirebbe di rimanere al Cremlino fino al 2030. "Non c'è altra scelta. Correrò per la presidenza della Federazione russa", dice il 71enne presidente nel corso di una cerimonia al Cremlino in occasione della Giornata degli eroi della patria, parlando con alcuni dei partecipanti. Tra questi, riferisce la Tass, Artem Zhoga, presidente del Parlamento della Repubblica popolare di Donetsk e padre di un 'eroe' morto nell''operazione militare speciale in Ucraina, che gli chiede di ricandidarsi. "E' il momento di decidere", lo sollecita Zhoga, quando mancano poco più di tre mesi al voto, fissato da 15 al 17 marzo.

Ma non è solo lui a chiederglielo, sottolinea l'agenzia di stampa, secondo cui il presidente del Parlamento di Donetsk lo fa anche a nome di tutte le persone che vivono nelle 'nuove' regioni russe in Ucraina: "Grazie alle sue azioni e decisioni abbiamo conquistato la libertà e il diritto di scegliere. C'è ancora molto lavoro da fare...Vorremmo farlo sotto la sua guida... Abbiamo bisogno di lei e la Russia ha bisogno di lei".

"Grazie per queste parole, dette soprattutto in questa situazione e oggi", replica Putin. Che poi ammette: "Ho avuto pensieri diversi su questo argomento. Comunque capisco che oggi non c'è altra scelta, è per questo che correrò per la presidenza della Russia". Un annuncio arrivato poco dopo le parole del portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, secondi cui Putin avrebbe fatto conoscere la sua intenzione di ricandidarsi "al momento necessario e opportuno".

La Commissione elettorale russa ha intanto esteso a tre giorni il periodo in cui si voterà per le elezioni presidenziali il prossimo anno, dal 15 al 17 marzo. L'annuncio è stato dato dalla presidente della commissione, Elena Pamfilova. Hanno votato in favore dell'estensione dell'apertura delle urne 13 dei 14 membri della commissione. "Votare nell'arco di tre giorni sta già diventando una tradizione", ha dichiarato Pamfilova, dopo che l'estensione era stata introdotta per la prima volta durante la pandemia, per evitare assembramenti ma in realtà per contenere l'astensionismo. Ieri il Consiglio della Federazione aveva fissato la data per le presidenziali al 17 marzo.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza