cerca CERCA
Lunedì 15 Aprile 2024
Aggiornato: 00:01
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Russia, telecamere a caccia di chi 'scappa' dall'esercito

18 aprile 2023 | 15.19
LETTURA: 1 minuti

Mosca usa la tecnologia per il riconoscimento facciale

Russia, telecamere a caccia di chi 'scappa' dall'esercito

Le telecamere installate a Mosca scoveranno chi dovrebbe arruolarsi in Russia ma cerca di evitare la leva militare e il rischio di andare prima o poi a combattere nella guerra in Ucraina. Il responsabile dell'arruolamento militare per Mosca, Maksim Loktev, ha reso noto che la rete di telecamere per il riconoscimento facciale attiva nella capitale viene usato per riconoscere chi è stato richiamato per la leva. Loktev ha spiegato che la ragione principale per cui i richiamati non si presentano spontaneamente agli uffici di reclutamento è che non vivono all'indirizzo di residenza dove ancora, fino alla completa attuazione della nuova legge che prevede il richiamo con una comunicazione inviata per posta elettronica, viene recapitata una comunicazione scritta.

"Il sistema di monitoraggio di Mosca viene usato per determinare dove effettivamente vivono coloro che sono richiamati per il servizio militare. Su richiesta del sindaco di Mosca, i datori di lavoro dei richiamati forniscono informazioni su di loro ai commissariati militari. Anche le istituzioni per l'istruzione ci aiutano a individuare la loro residenza reale", ha spiegato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza