cerca CERCA
Domenica 26 Maggio 2024
Aggiornato: 00:03
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Thailandia, avrebbe ucciso 12 amici con cianuro per soldi: arrestata

La donna ha negato tutte le accuse

Immagine di repertorio (Xinhua)
Immagine di repertorio (Xinhua)
27 aprile 2023 | 13.24
LETTURA: 1 minuti

La polizia thailandese ha arrestato una donna sospettata di aver ucciso 12 persone, fra conoscenti e amici, avvelenandole con il cianuro. Sararat Rangsiwuthaporn è stata arrestata a Bangkok in seguito alle indagini sul decesso di un'amica. La famiglia della vittima aveva avuto sospetti dopo la sua morte durante un viaggio con Sararat all'inizio del mese. A seguito delle indagini, la polizia ha affermato di ritenere che Sararat abbia ucciso altre 11 persone, tra cui un ex fidanzato, per motivi economici. La donna ha negato tutte le accuse. Le autorità thailandesi hanno respinto la richiesta di libertà su cauzione.

Due settimane fa, Sararat aveva viaggiato con una sua amica nella provincia di Ratchaburi, a ovest di Bangkok, dove avevano preso parte a un rituale buddista presso un fiume, ha detto la polizia. In quell'occasione, la sua amica Siriporn Khanwong era stata trovata morta sulla riva del fiume, senza soldi e telefonino. Tracce di cianuro erano state rinvenute nel suo corpo durante l'autopsia.

Le autorità hanno detto che altre presunte vittime della donna sono morte in modo simile, ma non hanno rivelato ulteriori informazioni. Gli omicidi sarebbero iniziati nel 2020. Inoltre non hanno identificato tutte le vittime, ma hanno nominato tra i morti un ex compagno di Sararat, così come due donne poliziotto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza