cerca CERCA
Lunedì 20 Maggio 2024
Aggiornato: 22:45
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ucraina, Biden: "Putin pensava di dividere Europa e Nato, ma si sbagliava"

Il presidente Usa: "Per Finlandia ratifica più veloce storia, aspetto con ansia Svezia"

(Foto Afp)
(Foto Afp)
04 aprile 2023 | 16.17
LETTURA: 2 minuti

"Quando Putin ha lanciato la sua brutale guerra contro il popolo dell'Ucraina, pensava di dividere l'Europa e la Nato. Si sbagliava, oggi siamo più uniti che mai". E' quanto ha detto Joe Biden nella dichiarazione con cui accoglie l'ingresso ufficiale della Finlandia nell'Alleanza atlantica. "E insieme, rafforzati dal nostro nuovo alleato, la Finlandia, continueremo a preservare la sicurezza transatlantica, difendere ogni centimetro di territorio Nato e affrontare tutte le sfide che fronteggiamo", ha sottolineato il presidente americano.

"Oggi sono orgoglioso di dare il benvenuto alla Finlandia come 31esimo alleato della Nato", ha affermato Biden, sottolineando che questo avviene a meno di un anno dalla presentazione della domanda di adesione, nel maggio 2022, di Finlandia e Svezia. "Il più veloce processo di ratifica della storia moderna della Nato. Aspetto con ansia di accogliere la Svezia come stato membro al più presto possibile e incoraggio Turchia ed Ungheria a concludere il processo di ratifica senza ritardi", ha aggiunto il presidente americano, ricordando che "entrambi i Paesi sono forti democrazie, con eserciti altamente capaci che condividono i nostri valori e visioni del mondo". E l'Alleanza, ha concluso, "sarà più forte che mai con l'aggiunta della Nato".

Blinken

Con lo scambio degli strumenti di ratifica e dei documenti di adesione, "ora possiamo dichiarare che la Finlandia è il 31esimo membro del Trattato dell''Atlantico del Nord", ha detto dal canto suo il segretario di Stato Usa Antony Blinken, accogliendo a Bruxelles la Finlandia come nuovo membro della Nato, costituita il 4 aprile del 1949 a Washington D.C. Il ministro degli Esteri finlandese Pekka Haavisto ha consegnato a Blinken gli strumenti di accesso della Finlandia al trattato dell'Atlantico del Nord, ponendo così fine alla neutralità del Paese, che durava dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.

"Tra breve accoglieremo la Finlandia nell'alleanza atlantica, al suo seggio al tavolo. Sono tentato di dire che forse è l'unica cosa per cui possiamo ringraziare Vladimir Putin, che ha fatto precipitare una cosa che diceva di voler prevenire", ha detto ancora Blinken. "Siamo veramente contenti di avere la Finlandia come 31esimo membro della Nato: questa è già una data importante nella storia dell'Alleanza. Ora abbiamo molto lavoro da fare oggi", a partire dalla "preparazione del summit di Vilnius", ha concluso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza