cerca CERCA
Sabato 24 Febbraio 2024
Aggiornato: 14:22
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ucraina, Estonia: "Facciamo come con vaccini, Ue compri armi"

09 febbraio 2023 | 09.41
LETTURA: 1 minuti

Le parole della premier estone Kaja Kallas nel giorno del Consiglio Europeo

Afp
Afp

"E' molto importante accelerare gli aiuti militari all'Ucraina. Dobbiamo fare di più, dando un chiaro segnale all'industria della difesa", affinché produca "di più". Per accelerare e non far esplodere i prezzi, si potrebbe ricorrere ad un "sistema simile" a quello usato per acquistare a livello Ue "i vaccini" per la Covid-19, con un "procurement centralizzato" degli armamenti, che verrebbero consegnati all'Ucraina nel giro di "mesi, non di anni". Lo dice la premier estone Kaja Kallas, arrivando a Bruxelles per il Consiglio Europeo. 

"Dobbiamo trovare una soluzione europea per usare gli asset congelati alla Russia" in favore dell'Ucraina. "Sono avvocato, abituata a trovare soluzioni. Si potrebbe fare in questo modo: la Russia ha un diritto nei nostri confronti, perché noi abbiamo congelato i suoi beni, mentre l'Ucraina ha un diritto nei confronti della Russia" per via delle distruzioni causate dalla guerra. "Se diamo all'Ucraina i fondi congelati alla Russia, sappiamo che Mosca poi ce li chiederà, ma potremo trovare un accordo più avanti". Lo dice la premier estone Kaja Kallas, arrivando a Bruxelles per il Consiglio Europeo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza