cerca CERCA
Venerdì 01 Marzo 2024
Aggiornato: 09:43
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ucraina, Medvedev: "L'Occidente è stanco di sostenere Kiev"

24 marzo 2023 | 14.58
LETTURA: 2 minuti

Per l'attuale vicepresidente del Consiglio di sicurezza del Paese "Biden fa di tutto per far consegnare gli aiuti militare all'Ucraina il prima possibile", ma "stanno perdendo interesse"

(Afp)
(Afp)

"Biden sta facendo tutto ciò che è in suo potere per far consegnare gli aiuti militare all'Ucraina il prima possibile, ma" l'Ucraina "sta perdendo sostegno negli Stati Uniti e in Occidente in generale". Lo ha dichiarato l'ex presidente russo e attuale vicepresidente del Consiglio di sicurezza del Paese, Dmitry Medvedev, in un'intervista all'agenzia di stampa Tass. La comunità internazionale "si sta stancando dell'agenda ucraina", ha rincarato la dose Medveded, che è poi passato ad attaccare il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden. "Ha portato suo figlio in Ucraina, che ha fatto fortuna semplicemente perché è il figlio di Biden. Per lui questa è una ferita incurabile. Inoltre, la demenza sta avanzando ed è sotto gli occhi di tutti", ha aggiunto.

STRATEGIA DI GUERRA - L'esercito russo potrà raggiungere Kiev e Leopoli, se necessario. Parola dI Medvedev che, citato dall'agenzia di stampa Ria Novosti, ha detto che ''non può essere escluso niente''. Insomma, ''per mettere fine a questa infezione'', ha detto, ''se c'è bisogno di arrivare a Kiev, allora bisognerà andare a Kiev, se a Leopoli, allora bisognerà andare a Leopoli per sterminare questa infezione".

URANIO IMPOVERITO - Possono essere molto gravi le conseguenze nel lungo periodo dell'uso di armi con uranio impoverito e il popolo ucraino dovrebbe valutare bene se le vuole. Lo ha affermato Dmitry Medvedev, dicendo che "dopo tutto, questa non è un'arma nucleare nel senso stretto del termine, ma è un'arma con un'impronta nucleare. E questo tipo di arma è stata usata in Jugoslavia. Non ci sono stime definitive, non vi è alcun divieto di usare queste armi, ma le conseguenze a lungo termine possono essere molto gravi, perché loro stessi serbi, ex jugoslavi, parlano di un aumento significativo del cancro''. In un'intervista con i principali media russi, tra cui la Ria Novosti, Medvedev ha spiegato che il nucleo di uranio è un componente molto denso, penetra molto bene nell'armatura.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza