cerca CERCA
Sabato 25 Maggio 2024
Aggiornato: 16:02
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ippica, presentata EQUtv: “Promuoviamo il cavallo a 360 gradi”

04 marzo 2022 | 11.26
LETTURA: 2 minuti

E’ stata presentata a Palazzo Montemartini a Roma EQUtv, l’emittente televisiva del Ministero delle politiche  agricole alimentari e forestali dedicata all’ippica e al mondo del cavallo, che sarà in onda sul digitale terrestre al canale 151, sul canale 51 tivùsat oltre che sulla piattaforma Sky al canale 220. Attraverso Equ tv l’ippica e il mondo del cavallo saranno raccontati in modo innovativo e coinvolgente: un contenitore trasformato dal punto di vista grafico, nella regia e nei contenuti, per stupire gli  appassionati di un tempo e attrarre un pubblico nuovo e trasversale, che si avvicina a questo mondo  per la prima volta. Fabio Schiavolin, amministratore delegato di Snaitech, ha svelato gli obiettivi dell’emittente: “Stiamo presentando questo nuovo prodotto che è EQUtv, la televisione che nasce oggi e che segna sicuramente un punto di discontinuità rispetto al passato. Vogliamo raccontare il mondo del cavallo ed attività sportive, ma non solo quelle sportive che ruotano attorno al connubio tra uomo e cavallo con un formato nuovo e marchio nuovo, un'immagine totalmente rivista e con tanti investimenti che auspico possano contribuire ad allargare la platea degli utenti e degli appassionati a questo mondo fantastico, anche attraverso la nostra narrazione”. A rappresentare il MIPAAF c’era il sottosegretario di Stato Senatore Francesco Battistoni: “Quando parliamo di ippica non parliamo soltanto di corse ma parliamo anche di quello che è il mondo del cavallo, quindi l'allevamento, la crescita, l'allenamento del cavallo e poi le gare. Quindi attraverso questo canale vorremmo e vogliamo promuovere il cavallo a 360 gradi collegandolo anche ai nostri stupendi paesaggi e alle nostre eccellenze alimentari”. Infine le parole del direttore editoriale di EQUtv, Giovanni Bruno: “Cerco di vedere un mondo anche migliore fatto anche di bei colori, quei colori che hanno reso la televisione anche elegante. Tante piccole innovazioni che comportano poi, spero, dei buoni risultati. La crescita del mondo televisivo è una crescita che devono fare tutti quanti insieme in funzione di un solo elemento, che è il cavallo. In base a quello ci deve essere un benessere, non sono nel cavallo ma anche del mondo che circonda il cavallo. La televisione è anche questo: cerchiamo di portare la televisione nella casa anche di tante altre persone che magari non conoscono ma amano questo mondo, cercando di rendere più facile anche l'approccio”. 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza