cerca CERCA
Martedì 18 Giugno 2024
Aggiornato: 13:38
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Presentata a Lecco edizione 2024 del Family Business Forum

Primo e più importante evento pubblico dedicato alle aziende familiari

Maria Silvia Sacchi
Maria Silvia Sacchi
06 maggio 2024 | 15.22
LETTURA: 4 minuti

È stata presentata oggi presso la sede di Confindustria Lecco e Sondrio l’edizione 2024 di Family Business Forum, il primo e più importante evento pubblico dedicato alle aziende familiari. Presenti le Istituzioni locali, i partner e gli organizzatori dell’iniziativa. Il Forum, organizzato da Maria Silvia Sacchi in collaborazione con Confindustria Lecco e Sondrio, si svolgerà giovedì 9 e venerdì 10 maggio presso la sede Camera di Commercio di Lecco in via Tonale 30, con un programma ricco di interventi, dialoghi, workshop e interviste in cui grandi nomi dell’imprenditoria, della ricerca e delle istituzioni si confronteranno per riflettere sulle dinamiche che coinvolgono e impattano sulle imprese di famiglia.

“L’edizione di quest’anno è particolarmente importante perché arriva in un momento di cambiamento in alcuni tra i principali gruppi imprenditoriali del Paese – dice Maria Silvia Sacchi, ideatrice e direttrice del Forum -. Successioni che, a dispetto di quello che siamo portati a pensare, si sono svolte nella gran parte in armonia e in una continuità di valori. Siamo di fronte a un nuovo capitalismo familiare, più aperto, più internazionale, con imprenditori determinati a crescere e a fare la propria parte nella società come dimostra, per esempio, l’attività attraverso le Fondazioni di famiglia. Il Forum vuole essere un luogo dove condividere le pratiche migliori, e anche ciò che non va bene, con l’obiettivo di contribuire a migliorarci tutti”.

“Per il nostro territorio, ricco di realtà imprenditoriali che mantengono una identità famigliare, è particolarmente interessante l’occasione di ospitare un evento interamente focalizzato sui temi che le riguardano da vicino, toccando molte sfaccettature. Il programma articolato, il prestigio degli ospiti, il format vivace sono la premessa per giornate cariche di spunti dove anche il nostro sistema produttivo sarà protagonista, con alcune delle sue voci, e dove noi tutti avremo occasione per confrontarci con questioni rilevanti in un tempo carico di cambiamenti e sfide quotidiane” evidenzia Marco Campanari, Presidente Designato di Confindustria Lecco e Sondrio.

Proprio Lecco e Sondrio sono tra le province italiane con il maggior tasso di imprese familiari di medie e grandi dimensioni: quasi l'81% rispetto alla media italiana del 65%. È questo il dato che emerge dalla ricerca condotta dall’Osservatorio AUB (Aidaf-Unicredit-Bocconi) sulle aziende con oltre 20 milioni di fatturato e il cui direttore Fabio Quarato ha dato anticipazione in sede di conferenza, delineando anche le stesse imprese in termini di governance, di apertura e dei settori nei quali operano.

Il Forum sarà l’occasione per discutere non solo delle relazioni che si vivono all’interno della famiglia e quelle della famiglia imprenditoriale con il contesto in cui vive e opera, ma anche di aspetti economici e tecnici con lo sguardo rivolto alla realtà internazionale grazie alla presenza del vice premier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani.

E proprio in un contesto geopolitico in continua evoluzione SIMEST, main sponsor di Family Business Forum, sostiene le imprese italiane a crescere sui mercati globali, come afferma il Presidente Pasquale Salzano: “Le aziende familiari rappresentano l’80% dell’intero tessuto produttivo nazionale. Affinché affrontino con successo la sfida della competizione internazionale è essenziale il sostegno attivo e concreto delle istituzioni con strumenti e risorse dedicati ad incoraggiare processi di innovazione e sostenibilità. In questo contesto, SIMEST – in sinergia con la Farnesina - si pone come partner chiave del Made in Italy, in grado di fornire una vasta gamma di strumenti - che comprende prodotti di finanza agevolata, attività equity, e supporto alle esportazioni - funzionali allo sviluppo all’estero delle nostre imprese”.

“Siamo felici anche quest’anno di sostenere e partecipare al Family Business Forum, dove dal confronto con gli imprenditori del territorio emergono spunti di riflessione sempre stimolanti per disegnare insieme le sfide del settore. Noi accompagniamo gli imprenditori e le loro famiglie per preservarne il patrimonio anche nei delicati momenti di passaggio generazionale” spiega Alberica Brivio Sforza, Managing Director di Lombard Odier in Italia, main sponsor del Family Business Forum. “Lombard Odier è una banca privata detenuta da dei Partner che in qualità di imprenditori sono in prima linea con i clienti, al fine di instaurare relazioni di lungo corso. In un mondo in rapida evoluzione, da oltre 225 anni offriamo solidità, stabilità e innovazione ai nostri clienti in tutto il mondo”.

Per analizzare questi temi, il Forum si articolerà in diversi momenti fra workshop, gruppi di formazione rivolti a imprenditori e manager di primo livello (in agenda la mattina del 9 maggio, dalle 9 alle 13), plenaria, il pomeriggio del 9 maggio (dalle ore 14.00 alle 19.00) e la mattina del 10 maggio (dalle ore 9.00 alle 14.00) e visite in azienda, video realizzati in alcune aziende con lo scopo di conoscere le realtà imprenditoriali territoriali e il lavoro che c’è “dietro le quinte” di un prodotto. La partecipazione al Forum - in presenza o in streaming - è gratuita, con iscrizione obbligatoria sul sito www.familybusinessforum.net.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza