cerca CERCA
Giovedì 29 Febbraio 2024
Aggiornato: 16:23
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Digithon2023: a Bisceglie vince Novis Games

04 settembre 2023 | 15.45
LETTURA: 5 minuti

Premiati sul palco della maratona digitale fondata da Francesco Boccia altri 12 progetti digitali. Band IA si aggiudica la EY Cup

Il momento della premiazione.
Il momento della premiazione.

E' stata la startup torinese Novis Games ad aggiudicarsi il premio DigithON 2023. Il premio, che porta con sé un assegno di 10.000 euro offerto da Confindustria Bari e Bat, è stato consegnato da Francesco Boccia, fondatore della manifestazione, e da Sergio Fontana, presidente di Confindustria Bari e Bat, nella location della più grande maratona digitale italiana: le Vecchie Segherie di Bisceglie.

La startup vincitrice propone un ambiente di gioco che consente agli sviluppatori di creare modalità accessibili a persone cieche e ipovedenti nei loro videogiochi. “Saremo sempre al fianco di DigithON -ha detto Sergio Fontana intervenendo dal palco- noi ci siamo e vogliamo esserci, con un premio anche economicamente importante perché questa manifestazione accende i riflettori sulla nostra terra e porta cervelli da tutta Italia, guarda all’innovazione puntando sul capitale umano per creare valori e ricchezze”.

“A DigithON ci sono sempre tantissimi spunti, ma quest’anno abbiamo notato un denominatore comune da tenere presente per il 2024”, ha detto Francesco Boccia. “Tra le startup premiate ce ne sono diverse che mostrano una sensibilità sociale molto elevata, che hanno in comune l’attenzione verso chi ha bisogno di sostegno e di aiuto, verso le persone anche al tempo dell’Intelligenza Artificiale. L’IA non ci sostituisce ma ci aiuta ad affrontare le necessità: deve essere un copilota ma ognuno di noi è il pilota che deve accompagnarlo. Più lo facciamo, più lei ci offre strumenti straordinari”, ha concluso.

Oltre al Premio Digithon numerosi i riconoscimenti assegnati. Intesa Sanpaolo Innovation Center ha scelto Floaty*, che si propone di rivoluzionare la purificazione dell’acqua per la salvaguardia dell’ecosistema, per una sessione 1:1 di coaching advisory con Bill Barber, innovation manager e startup coach di Intesa Sanpaolo Innovation Center, finalizzata all’analisi del business plan e alla ottimizzazione della comunicazione della propria value proposition.

Nexi, che offre un premio in denaro di 2.000 euro per la 'Digitalizzazione ed Innovazione', ha premiato Finan-z, un marketplace finanziario dedicato alla Generazione Z. La startup è stata ritenuta la più in linea con la volontà di Nexi di promuovere e facilitare l’innovazione digitale nel nostro paese.

Il Premio Tim del valore di 2.500 euro è stato assegnato a Guardian - Safely Around, un sistema di machine learning che codifica i segnali di pericolo in alert, automatizzando la chiamata di soccorso.

Recivu che elimina lo spreco di scontrini cartacei, consentendo di riceverli direttamente sullo smartphone degli utenti e di archiviarli in maniera organizzata ed offre al contempo sconti e offerte personalizzati nei negozi convenzionati, si è aggiudicato il Premio GoBeyond, progetto di innovazione responsabile powered by Sisal: una speciale menzione, del valore di 1000€ alla startup più in linea con i valori del progetto.

Il Premio AWS Award, assegnato da Amazon, riconoscimento di 10.000 di crediti per servizi Aws è andato a Live information System, una multi-piattaforma software che collega dispositivi IoT e sensori, trasformando gli edifici in edifici intelligenti, efficienti e sostenibili. Digital Magics, che con la sua squadra affiancherà e aiuterà i talenti nel loro percorso di crescita perfezionando tecnologie e modello di business, ha scelto Fitporn, startup che rivisita il 'foodporn' in chiave fitness, per un’alimentazione al contempo sana e golosa.

E ancora, il Premio in memoria di Gino Di Pace conferito dalla sezione terziario innovativo e comunicazione di Confindustria Bari e BAT, del valore di 3000 euro, e premia la startup che meglio interpreta i valori che hanno guidato Gino nel suo percorso manageriale, è andato a Limitless, startup che risponde alle reali esigenze e ai bisogni delle persone con disabilità utilizzando un innovativo modello basato sull’utilizzo dell’intelligenza artificiale, fornendo dispositivi medici innovativi e alla moda, ad aggiudicarselo.

Il percorso di accelerazione offerto da Rete mediterranea innovazione, è stato assegnato a Involve Group, fornitore italiano di voli stratosferici, che offre una piattaforma pseudo-satellitare per lanci aerospaziali per missioni di test, osservazione della Terra, telecomunicazioni e ricerca atmosferica. Il Premio Binp, tre sessioni intensive di assistenza progettuale finalizzate a perfezionare la definizione della iniziativa imprenditoriale ed orientare il team alla presentazione dell’idea di business ad uno dei fondi di VC partner del programma, è stato vinto da Agr-e, il cui progetto ha come obiettivo quello di ridurre l’impatto ambientale delle aziende agricole rendendo più semplice l’adozione di pratiche sostenibili grazie al supporto dell’intelligenza artificiale generativa.

Il Premio B4I, un accesso diretto al colloquio finale di selezione per il programma di pre-accelerazione o di accelerazione è andato a Displaid, un monitoring as a service basato sull’intelligenza artificiale che ottimizza la gestione della rete infrastrutturale, abilitando la transizione verso la manutenzione predittiva. Il Premio A.s.c., del valore di 3000 euro, un eventuale stage in A.s.c nella sede nazionale dell’ente, promozione sul sito istituzionale (ascsport.it) e sui canali social nazionali, alla startup che ha proposto nuove idee e soluzioni riguardanti il mondo sportivo è andato a Runtheons, che massimizza il potenziale dell’atleta tramite supporto tecnico di esperti.

Adx, piattaforma che permette alle aziende di avviare una linea di ricavo passiva tramite l'affiliate marketing, è stata premiata da aulab, che offre ad una delle startup vincitrici una consulenza di alto livello sulla cybersecurity del progetto selezionato per permettere al team di acquisire una maggiore consapevolezza riguardo alle best practice di sicurezza informatica e rafforzare la propria posizione sul mercato. Inoltre, la startup selezionata avrà accesso ad un esclusivo percorso di formazione in ambito secure coding, il corso 'Cyber security devsecops expert'.

Questo corso di formazione fornirà le competenze e le conoscenze necessarie per integrare la sicurezza fin dalla fase di sviluppo del software, aumentando la resistenza alle minacce informatiche e garantendo un ambiente più sicuro per gli utenti.

Nel 2023 DigithON ha registrato oltre 400 candidature alla call for ideas e, ad oggi, le startup registrate sul sito www.digithon.it sono quasi 2000. Dal 2016, più di 81.000 utenti hanno votato online la propria startup preferita, di cui oltre 9.000 solo nell’edizione 2023. Quest’anno gli accessi al sito hanno superato quota 800.000, con oltre 60 ore di video pitch online sulla piattaforma, con 4 giorni di diretta no stop. Il Premio DigithON 2023 porta con sé un assegno del valore di 10.000 euro, insieme agli altri numerosi riconoscimenti messi a disposizione dalle aziende partner per un montepremi totale di 50.000 euro. Tra i partner di DigithON i nomi delle più importanti imprese italiane, le Over the Top, i grandi investitori e alcuni tra i principali operatori finanziari del nostro Paese: Confindustria Bari e Bat, Tim, Intesa Sanpaolo, EY, Enel, Poste italiane, Ferrovie dello Stato Italiane, GoBeyond powered by Sisal, Gruppo Norba, Google, Nexi, Invitalia, Fincons Group, Philip Morris Italia, Mint, AIFI, Aulab, Bitdrome, Digital Magics, Binp, B4i, A.S.C., Maldarizzi; partner istituzionali: Politecnico di Bari, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Università del Salento.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza