cerca CERCA
Domenica 25 Febbraio 2024
Aggiornato: 19:14
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Tra nuova vita ai capi e riparazioni a lezione di sartoria online, l'idea di 2 ucraine

17 maggio 2023 | 19.55
LETTURA: 3 minuti

Con Style in Venice si impara a confezionare un abito su misura e alla portata di tutti

Tra nuova vita ai capi e riparazioni a lezione di sartoria online, l'idea di 2 ucraine

Dare vita a nuovi capi, modificare o riparare vecchi abiti dandogli vita è una vera e propria arte che ha bisogno di studio, pratica e tanta buona volontà. Trasformare, riparare e personalizzare ogni indumento è anche un mezzo utile per risparmiare tempo e denaro con risultati professionali in poco tempo. Ma se un tempo le prime lezioni di cucito si apprendevano in famiglia, pian piano questa abitudine è andata in disuso, e oggi poche persone sanno destreggiarsi con ago e filo. Ora, per l’inesperto o per chi vuole perfezionare la propria tecnica, arriva in aiuto il corso di taglio e cucito online promosso da Style in Venice, scuola di modellistica e confezione, ubicata nel centro storico di Venezia, a pochi passi da Rialto. Nato dall’intuizione di Lidiya Bashynska e Olena Palamrchuk, ucraine unite dallo stesso background nel mondo della sartoria e del modellismo.

Frequentare un corso di taglio e cucito è alla portata di tutti, uomini e donne e, soprattutto, non ci sono limiti d’età. Che si tratti di un passatempo o della volontà di crearsi un mestiere su misura: guadagnando con le piccole riparazioni, confezionando abiti su misura o creando le proprie collezioni. La scuola, e ora il corso di formazione online, fornisce le basi per la creazione di un'attività professionale nel campo della moda e della sartoria; trasmettendo conoscenze e capacità.

“Il corso si rivolge a tutte quelle persone che condividono la passione per l’arte del cucito, e ha come obiettivo quello di rendere accessibile conoscenze e tecniche di un’arte che rischia di scomparire, quella della sartoria”, afferma Lidiya Bashynska e continua: “Che si tratti di un passatempo o della volontà di crearsi un mestiere su misura, i nostri insegnamenti permettono di acquisire nuove competenze e gettano le basi per fare in modo che la passione per la moda possa trasformarsi nella propria attività professionale”.

Il corso è suddiviso in unità didattiche: si comincia dalla lezione di modellistica, a seguire la lezione di confezionamento, in modo che si abbia un’idea concreta di come si confeziona ciò che si costruisce. La fascia oraria è totalmente personalizzabile. Per iniziare, viene fornito un kit con tutto il necessario per iniziare a dare vita alle proprie creazioni. Ogni modulo avrà un masterclass con un’insegnante esperta, per approfondimenti e per risolvere eventuali dubbi e difficoltà. Il corso è a numero chiuso, per poter garantire il giusto affiancamento ai ciascun iscritto. Al termine, si riceverà un diploma che attesterà le capacità sartoriali acquisite. Il corso offre una formazione di qualità e inclusiva per tutti, infatti si apprendono nozioni non solo per la realizzazione di capi femminili, ma anche per quelli maschili e per bambini.

Grazie alla loro forte empatia, Lidiya e Olena, con molto impegno e dedizione, hanno trasformato e migliorato i metodi d'insegnamento obsoleti in una realtà unica, accogliente e moderna, e ora anche digitale. Ciò consente loro di personalizzare l'esperienza di apprendimento per ogni studente, garantendo un'istruzione equa e attenta alle inclinazioni di ognuno. Insieme, osservano attentamente le difficoltà e i desideri, per garantire una formazione efficace e soddisfacente, utilizzando i feedback per migliorare la qualità dell'insegnamento e sviluppare programmi e contenuti che soddisfino le esigenze dei loro studenti. Ad oggi sono già stati formati quasi 120 allievi, aiutati poi a superare con successo esami di ammissione presso le facoltà di moda più note. Alcuni di loro, hanno trasformato la passione del cucito nel loro lavoro principale dopo aver frequentato il corso.

Proprio dall’esigenza di voler scegliere alternative più sostenibili al mondo del fast fashion, Lidiya e Olena, si impegnano affinchè la loro esperienza nel mondo della sartoria si possa tradurre anche in azioni concrete per la salvaguardia dell’ambiente. Durante l’insegnamento, una parte del corso pone l’attenzione sul recupero degli abiti e dei tessuti, partendo proprio dalla scelta dei materiali. Imparando a riconoscere la qualità e prediligere tessuti che rispettano l'ambiente, contribuendo alla riduzione dello spreco di materiali e alla protezione del pianeta.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza