cerca CERCA
Domenica 19 Maggio 2024
Aggiornato: 01:43
10 ultim'ora BREAKING NEWS

News to go

Vent’anni fa l’invasione Usa dell’Iraq

Per volere dell'allora presidente Bush

20 marzo 2023 | 14.16
LETTURA: 1 minuti

A Baghdad erano le 5:34 del 20 marzo 2003 quando i primi bagliori nel cielo annunciarono l’inizio dell’operazione ‘Shock and Awe’, l’invasione dell’Iraq da parte della 'Coalizione di volenterosi' guidata dagli Stati Uniti. Lo scopo: destituire il dittatore Saddam Hussein. A volerlo l'allora presidente Usa George W. Bush.

L'intervento fu motivato dal presunto sviluppo in Iraq di un arsenale di armi chimiche a dalla necessità di libertà degli iracheni.

Avrebbe dovuto essere una guerra lampo e in un certo senso lo fu: venti giorni dopo, il 7 aprile, i marines entravano nel palazzo del dittatore; il primo maggio, dalla portaerei USS Lincoln Bush annunciava: "Mission accomplished", missione compiuta.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza