cerca CERCA
Domenica 25 Febbraio 2024
Aggiornato: 17:01
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Calderoli: "Ignobili attacchi a centrodestra per festa compleanno Salvini"

11 marzo 2023 | 21.16
LETTURA: 1 minuti

"Sia che vengano da sinistra che da altri 'sinistrati'"

(Fotogramma)
(Fotogramma)

"Chiunque attacchi una festa di compleanno per una ricorrenza significativa come i 50 anni, una festa tra l'altro organizzata a insaputa del festeggiato perché Matteo Salvini non ne era al corrente, è veramente ignobile, sia che questi attacchi strumentali vengano dalla sinistra o da altri 'sinistrati'". Lo scrive in una nota il vicepresidente leghista della Lega, Roberto Calderoli, ministro per gli Affari regionali e le Autonomie.

"Peraltro poi che a criticare sia il Pd che il 26 febbraio, nel giorno della tragedia di Cutro - sottolinea Calderoli - non ha sospeso le sue primarie in base alla regola del 'the show must go on' con tanto di operazioni di spoglio, di conferenze stampa e poi di esultanze braccia al cielo, di baci e abbracci tra la Schlein e quelli del suo comitato, fa anche sorridere vedendo il tono degli attacchi odierni…".

"Comunque ieri sera io -dice Calderoli- ho avuto la fortuna di poter partecipare a questa festa di compleanno e di essere allo stesso tavolo del presidente Giorgia Meloni, del presidente Silvio Berlusconi e di Matteo Salvini che poi si divideva tra i vari tavoli e la vera sintonia tra di loro, tra di noi, una sintonia che già tante volte avevo sentito, anche questa volta l’ho sentita e sentita veramente. E proprio sulla base di questa sintonia, che prima di tutto è umana e poi politica, sono convinto che questo sarà un governo di legislatura di cinque anni. E alla luce della ‘non proposta’ da parte degli oppositori a questo punto non sono in grado di calcolare per quante legislature staremo al governo!", conclude Calderoli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza