cerca CERCA
Martedì 18 Giugno 2024
Aggiornato: 21:20
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Caso 'Agenda', Candiani alla Camera: "Governo si interessi" - Video

"Soldi stranieri per condizionare politica italiana"

23 aprile 2024 | 16.18
LETTURA: 1 minuti

"Ritengo che il Parlamento debba essere informato e soprattutto si debba interessare a un fatto riportato nei giorni scorsi dalle cronache di alcuni giornali per un'inchiesta giornalistica che ha relazionato in merito a finanziamenti" arrivati a "un'associazione italiana" da una fondazione svedese "collegata al magnate Soros". Lo ha detto il deputato della Lega Stefano Candiani, prendendo la parola in Aula sul caso 'Agenda', l'associazione fondata nel 2022 dall'ambientalista americana ed ex guru elettorale di Barack Obama, Jessica Shearer, e da altre tre esponenti del Pd, e finanziata - come riportato nei giorni scorsi da un'inchiesta dell'Adnkronos - con oltre un milione di euro tra il 2022 e il 2023 dalla Democracy & Pluralism, fondazione svedese presieduta dall'imprenditore Daniel Sachs, 'vice chair' della Open Society del magnate George Soros.

"Il fatto che ci sia un'intromissione da parte di uno straniero o di una fondazione straniera che mette soldi nella politica italiana per condizionare la vita democratica del Paese, credo sia un tema su cui il Parlamento si deve interrogare, perché il meccanismo con cui arrivano questi finanziamenti è opaco e va chiarito", ha aggiunto chiamando in causa sia il Copasir che l'esecutivo: "Deve intervenire il Comitato per la sicurezza della Repubblica e il governo si deve interessare della questione. Perché non è ammissibile che certe informazioni passino sui giornali e restino come acqua che scorre sul marmo", ha concluso il parlamentare leghista.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza