cerca CERCA
Venerdì 24 Maggio 2024
Aggiornato: 15:29
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Catania, Enzo Bianco scioglie riserva: "Mi candido a sindaco"

Catania, Enzo Bianco scioglie riserva:
06 marzo 2023 | 21.22
LETTURA: 2 minuti

Enzo Bianco si candida come sindaco di Catania. L’ex primo cittadino del capoluogo etneo fa sapere in una nota come la città “attraversa uno dei periodi peggiori della sua lunga storia. Una città oggi senza fiducia in sé stessa. Abbandonata, senza regole, piena di paure. Senza un vero progetto per il futuro. Senza soldi, né manutenzione. Sporca e caotica. Senza prospettive per i nostri ragazzi, né lavoro per uomini e donne. Senza credibilità. Persino senza sindaco: sei capi dell’Amministrazione in meno di cinque anni!. È vero - continua- che ‘più scuro di mezzanotte non può fare’, ma qui stiamo davvero esagerando. Non è la prima volta che Catania vive momenti assai negativi dal punto di vista amministrativo".

"Non posso nascondere - evidenzia Bianco- di provare un sentimento di rabbia nel vedere Catania così deturpata ed i catanesi sfiduciati. Non accetto che il 70-80% dei nostri ragazzi vedano il loro futuro lontano, in fuga al Nord o all’estero, sia prima che dopo essersi laureati. Non sopporto constatare che negli ultimi 5 anni non è stata inaugurata neanche una nuova stazione della Metropolitana”.

“Neanche un nuovo pezzettino di Corso Martiri della Libertà o i tanti alloggi a Librino finanziati ma non ancora assegnati a chi ne ha diritto. E lo stesso - sottolinea ancora Bianco- potrei dire per i mille progetti già finanziati e cantierabili”. “Tutto drammaticamente fermo. Ho preso questa decisione - fa sapere- con la consapevolezza che, pur nell’attuale grave situazione, Catania, distrutta e ricostruita molte volte nella sua storia millenaria, ha la forza, la potenzialità e l’energia per risollevarsi. E mai come oggi queste energie devono essere a tutto campo, espressioni di un impegno che vada oltre le appartenenze, senza i tatticismi che spesso contraddistinguono questa fase”.

“Ecco perché mi candido - rileva Bianco- con un grande progetto, forte e solido, che in questi mesi è nato e si è sviluppato grazie a numerose interlocuzioni. Un progetto realmente civico, non certo contro i partiti, verso cui ho il massimo rispetto e che potranno, se vorranno, unirsi in questa sfida".

“Lancio un appello alle forze politiche di ispirazione riformista, progressista e moderate, moderate e a chi in passato ha fatto scelte diverse dalle mie ma comprende che il futuro della città viene prima di tutto. Ma anche - osserva Enzo Bianco- alle personalità che hanno dato disponibilità ad impegnarsi per il riscatto della Città, ad unire le energie. Con le uniche discriminanti che saranno il bene di Catania, la legalità, la competenza e la voglia di impegnarsi”.

“Mi candido - prosegue la lunga nota- con la massima umiltà e con la mia storia. Mettendo a disposizione della città la mia esperienza, la mia competenza, le mie relazioni ma soprattutto il mio impegno. Sento il dovere di lavorare a due obiettivi: rimettere sulla giusta direzione Catania, rilanciandola sotto tutti i punti di vista, ed aiutare una nuova classe dirigente a guidare la città quando completerò il mio mandato, se i catanesi me lo concederanno”.

 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza