cerca CERCA
Sabato 22 Giugno 2024
Aggiornato: 12:41
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Finale Champions, da Mattarella a La Russa gli interisti dei Palazzi

I nerazzurri contro il Manchester City. Romeo: "Sfidiamo i marziani"

Finale Champions, da Mattarella a La Russa gli interisti dei Palazzi
18 maggio 2023 | 17.45
LETTURA: 2 minuti

Sul Colle e a Palazzo Madama sventola (pure) la bandiera nerazzurra, tanti poi sono gli onorevoli con la sciarpa interista. Sergio Mattarella e Ignazio La Russa, prima e seconda carica dello Stato, hanno cerchiato in rosso la data del 10 giugno, quando alle 21 scenderanno in campo, a Istanbul, l'Inter di Inzaghi e gli inglesi del Manchester City, per la finale della Champions League.

Nei Palazzi del potere, in generale, i tifosi nerazzurri non mancano, alcune decine - nonostante il taglio dei parlamentari - con La Russa, che è atteso in tribuna vip a Istanbul e potrebbe essere il 'capo-trasferta'. A dargli supporto il club Inter Montecitorio (presidente neanche a dirlo è lo stesso La Russa) fondato nel gennaio del 2004 alla presenza di Massimo Moratti, allora patron dei nerazzurri. La Russa non ha mai nascosto il suo cuore da 'ultrà', anche da numero uno di Palazzo Madama, appena eletto, rispondeva così (scherzando?) a chi gli chiedeva del suo doppio incarico: “Se c’è un’incompatibilità con la guida dell'Inter club mi dimetto da presidente del Senato".

Ora, alla Camera e al Senato, sale la febbre per quella che potrebbe essere la finale della quarta coppa interista, il trofeo che una volta si chiamava dei Campioni. A Istanbul vorrebbero andare anche altri onorevoli. Massimiliano Romeo, capogruppo leghista al Senato ci sta provando: "Non è facile, tra biglietti da trovare e voli da prendere, ma vorrei proprio esserci, vorrei andare con alcuni amici", dice all'AdnKronos.

Nel frattempo l'Inter Club del Parlamento è al lavoro, telefonate, messaggi e capannelli sono al via dal fischio finale del match di ritorno con i cugini milanisti, eliminati martedì sera. "Vediamo che riescono a fare dal nostro club", dice ancora Romeo. Nel gruppo bipartisan c'è anche la democratica Simona Malpezzi, anche lei con il cuore nerazzurro, come il collega di partito Umberto Parrini.

Tutti abbottonati, alcuni scaramantici, anche perché "una finale a quel livello è sempre aperta a qualsiasi risultato", nessuno dei politici vuole dire più di tanto sulla sfida con i britannici. "Vincono gli altri come erano sicuri molti commentatori che avrebbe vinto il Milan in semifinale", dice ancora La Russa, lasciando il Salone del libro a Torino.

"Pronostici non se ne fanno, ma è chiaro a tutti che dopo aver visto la partita di ieri sera andiamo a giocare con i marziani", si limita a dire Romeo, con riferimento ai 4 gol incassati dal Real Madrid di Ancelotti in semifinale di ritorno.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza