cerca CERCA
Domenica 25 Febbraio 2024
Aggiornato: 12:47
10 ultim'ora BREAKING NEWS

L'intesa sui migranti Meloni-Rama a Ferragosto: "Altro che aperitivi..."

06 novembre 2023 | 17.30
LETTURA: 1 minuti

L'incontro tra i due leader era stato narrato come una semplice vacanza, ora fonti di Palazzo Chigi spiegano la genesi del protocollo

Edi Rama e Giorgia Meloni a Palazzo Chigi - Fotogramma /Ipa
Edi Rama e Giorgia Meloni a Palazzo Chigi - Fotogramma /Ipa

"Altro che aperitivi...". Così fonti di Palazzo Chigi spiegano la genesi del protocollo d'intesa sui migranti siglato oggi tra Italia e Albania. Un accordo partorito lo scorso Ferragosto, quando la premier Giorgia Meloni è stata ospite del primo ministro albanese Edi Rama dopo aver lasciato la masseria pugliese di Ceglie Messapica dove stava soggiornando con la famiglia. L'incontro tra i due leader era stato narrato come una semplice vacanza.

"Abbiamo iniziato a discutere con il primo ministro Rama di questo accordo mesi fa, in estate, entrambi convinti che sull'immigrazione irregolare di massa la collaborazione tra Unione, Stati membri e Stati extra-Ue sia decisiva", ha sottolineato oggi Meloni nel corso delle dichiarazioni alla stampa, spiegando che "il protocollo disegna la cornice politica e giuridica di questa collaborazione". Nei prossimi mesi saranno definiti i provvedimenti normativi conseguenti, le attività strutturali e le coperture finanziarie, per rendere l'intesa operativa entro la primavera 2024.

Stando agli accordi siglati oggi, l'Italia utilizzerà il porto di Shengjin e l'area di Gjader per realizzare, a proprie spese, due strutture di ingresso e accoglienza temporanea degli immigrati salvati in mare, che potranno accogliere fino a tremila persone, 39mila in un anno, per espletare celermente le procedure di trattazione delle domande di asilo o eventuale rimpatrio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza