cerca CERCA
Giovedì 23 Maggio 2024
Aggiornato: 06:02
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Maternità surrogata, Roccella: "Spero ampia convergenza". Pd boccia legge

Il ministro della Famiglia all'Adnkronos: "Chi è contro lo sfruttamento delle donne non può non aderire a questa battaglia"

Maternità surrogata, Roccella:
23 marzo 2023 | 17.23
LETTURA: 2 minuti

Sulla proposta di legge che punta a rendere la maternità surrogata "reato universale". "mi aspetto una convergenza da parte di tutti. Anche molti dei manifestanti di Milano hanno detto di essere comunque contrari all'utero in affitto. Molte persone hanno fatto questa distinzione tra le trascrizioni automatiche (dei figli di coppie omosessuali, ndr) e la condanna dell'utero in affitto". Lo dice all'Adnkronos la ministra per la Famiglia e le Pari opportunità, Eugenia Roccella, interpellata a margine dei lavori in Senato.

"Mi aspetto un'ampia convergenza" sul provvedimento targato Fdi e incardinato oggi in Commissione Giustizia alla Camera, "anche da parte della sinistra, da parte di tutti", sottolinea l'esponente del governo Meloni. "Questa - rimarca Roccella - è veramente una battaglia di civiltà alla quale non può non aderire chi è contro lo sfruttamento delle donne, soprattutto quelle in condizione di bisogno".

PD - "Noi abbiamo una posizione di contrarietà" alla maternità surrogata "e non ci sono proposte che possano far pensare a una volontà di legalizzazione da parte nostra". Lo mette in chiaro la capogruppo Pd, Debora Serracchiani. Ma detto questo, sottolinea, la proposta di legge sulla maternità surrogata presentata da Fratelli d'Italia "tecnicamente non sta in piedi".

"Non puoi stabilire che è un reato universale, devi tener conto che ci sono Paesi anche europei dove è legale. Come fai a stabilire che i genitori debbano essere arrestati nel momento in cui mettono piede in Italia?".

"Questo furore della punizione tout court deve tenere conto che sono temi delicatissimi che toccano la vita delle persone e non si può affrontare tutto in punta di codice penale. Questo furore punitivo è terribile come la non trascrizione dei bambini che già ci sono. Se vogliono rendere invisibili le persone per risolvere i problemi per noi -conclude- è inaccettabile".

"Posso dire cosa ne penso io e credo che la stragrande maggioranza di elettori del Pd la pensa come me, io sono nettamente contrario alla maternità surrogata. La Schlein? Non so, non credo si sia espressa su questo. Io sono nettamente contrario. Sono favorevole all'adozione da parte degli omosessuali e anche single", le parole di Stefano Bonaccini a Tagadà.

TERZO POLO - "Sono contrarissima alla gestazione per altri, perché è una forma moderna di sfruttamento della donna", dice a Radio anch'io, su Radio1, Raffaella Paita, presidente di Azione-Italia Viva al Senato.

"Noi siamo una forza politica - spiega la senatrice del Terzo Polo - che ha lavorato per il riconoscimento dei diritti degli omosessuali, per le unioni civili, come dimostrano tutte le cose che ha fatto il governo Renzi. Ma sulla gpa, lo dico con chiarezza, sono contrarissima. Dobbiamo essere saldi in difesa dei diritti della donna".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza