cerca CERCA
Sabato 02 Marzo 2024
Aggiornato: 14:11
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Via Rasella, Anpi: "Parole di La Russa semplicemente indegne"

31 marzo 2023 | 13.56
LETTURA: 1 minuti

Il presidente nazionale Gianfranco Pagliarulo: "Ennesimo strappo per assolvere fascismo e delegittimare Resistenza"

Fotogramma
Fotogramma

Le parole di La Russa su via Rasella "sono semplicemente indegne per l’alta carica che ricopre e rappresentano un ennesimo, gravissimo strappo teso ad assolvere il fascismo e delegittimare la Resistenza". E' quanto dichiara Gianfranco Pagliarulo, presidente nazionale dell'Anpi.

"Il terzo battaglione del Polizeiregiment colpito a via Rasella mentre sfilava armato fino ai denti stava completando l’addestramento per andare poi a combattere gli Alleati e i partigiani, come effettivamente avvenne - ricorda Pagliarulo - Gli altri due battaglioni del Polizeiregiment erano da tempo impegnati in Istria e in Veneto contro i partigiani. L’attacco di via Rasella, pubblicamente elogiato dai comandi angloamericani, fu la più importante azione di guerra realizzata in una capitale europea".

"Dopo la Presidente del Consiglio, anche il Presidente del Senato fa finta di ignorare che non furono i soli nazisti a organizzare il massacro delle Fosse Ardeatine, perché ebbero il fondamentale supporto di autorità fasciste italiane", conclude Pagliarulo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza