cerca CERCA
Domenica 26 Maggio 2024
Aggiornato: 00:03
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Protetti dal sole con la regola dei sei cucchiaini

Il dermatologo dell'Idi Pallotta: "Prediligere un filtro solare alto, applicare la crema ogni 2 ore e nella giusta quantità, fare particolare attenzione in barca". Per la prima volta la prevenzione sale a bordo

Protetti dal sole con la regola dei sei cucchiaini
30 maggio 2022 | 12.08
LETTURA: 2 minuti

Proteggiamoci dal sole con la regola dei "sei cucchiaini", per evitare scottature e danni alla pelle. Questa la raccomandazione di Sabatino Pallotta, direttore del Dipartimento di Dermatologia dell'Idi Irccs di Roma, mentre quest'estate anticipata accende la voglia di mare e di tintarella. "Quando ci si espone al sole - sottolinea - il nostro obiettivo deve essere il minor danno possibile. Ecco, allora, che non dobbiamo dimenticare di proteggerci e dobbiamo farlo nel modo giusto".

Come? "Bisogna prediligere un filtro alto - spiega l'esperto - perché una certa percentuale di radiazioni passa comunque. Il solare va messo ogni 2 ore e la quantità giusta è pari a 30-35 grammi di prodotto, vale a dire 6 cucchiaini: uno per gamba, e poi torace, dorso, testa-collo e mani-piedi". La crema protettiva va quindi applicata con generosità e senza "dimenticare nessuna zona del corpo, come spesso accade: facciamo attenzione alla parte posteriore delle ginocchia e alle orecchie. Nessun componente della famiglia va tralasciato, non importa quanti anni abbia".

"Senza una protezione adeguata - rimarca Pallotta - si rischiano due tipi di danni: uno acuto, cioè la scottatura, e uno che si evidenzia dopo 20-30 anni, con rughe, fotoinvecchiamento e lesioni di tipo tumorale, purtroppo in aumento". D'estate il filtro solare va applicato anche in città, ma è soprattutto in barca - avvertono i dermatologi - che bisogna fare particolare attenzione: a bordo si sta per molte ore sotto il sole, l’esposizione è molto più intensa di quella sulla spiaggia perché l’acqua riflette oltre il 30% in più dei raggi solari, il vento spesso mitiga il calore percepito ed è molto più facile scottarsi senza accorgersene.

Per questo, per la prima volta, la prevenzione sale a bordo. Fare informazione è l'obiettivo del progetto 'Ama il mare ama la Tua pelle', presentato in una due giorni al Porto di Ostia, frutto dell'insolita alleanza fra Idi Farmaceutici, Honda Marine e Almarine rib. I dermatologi dell’Idi Irccs terranno a bordo di un gommone, in mare aperto, lezioni su come si prende il sole e come si usano le creme solari. Dopo Ostia, la prossima tappa sarà l’Argentario a fine giugno con una serie di eventi, fanno sapere dall’ufficio stampa dell’Idi Farmaceutici. Poi ci saranno una tappa al nord e una al sud, in via di definizione, e il gran finale al Salone nautico internazionale di Genova, a settembre. Sui canali social di Idi farmaceutici si possono trovare gli aggiornamenti in tempo reale delle iniziative.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza