cerca CERCA
Lunedì 24 Giugno 2024
Aggiornato: 23:05
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Carlo Conti nuovo conduttore Sanremo, Amadeus: "In bocca al lupo"

Telefonata affettuosa tra i due

Carlo Conti e Amadeus (Fotogramma/Ipa)
Carlo Conti e Amadeus (Fotogramma/Ipa)
22 maggio 2024 | 12.51
LETTURA: 2 minuti

Nessun messaggio social ma Amadeus non ha fatto mancare il suo sostegno a Carlo Conti, nuovo direttore artistico e conduttore del festival di Sanremo. Secondo quanto apprende l'Adnkronos, Amadeus ha mandato un messaggio al collega e amico che prontamente lo ha richiamato. Tra i due c'è stata una telefonata affettuosa durante la quale l'ex direttore artistico ha fatto un grande in bocca al lupo al suo successore sul palco dell'Ariston, in una telefonata molto cordiale e di reciproca stima. L'annuncio di Carlo Conti al timone di Sanremo è arrivato questa mattina al Tg1 e, da allora, come ha rivelato lo stesso Conti, "il tam tam è iniziato e il telefono non smette di squillare".

Tra i primi a congratularsi c'è stato Fiorello, ed era naturale che anche Amadeus, legato a Conti da un rapporto di lunga data, fatto di stima reciproca e amicizia, esprimesse tutto il suo supporto. Amadeus, che negli ultimi 5 anni ha radicalmente rinnovato il festival, ottenendo risultati record per la Rai, lascia a Conti una base solida da cui partire. Ora, l'attenzione è tutta rivolta a vedere com il nuovo direttore artistico intenderà proseguire e sviluppare ulteriormente il lavoro sul festival più amato d'Italia.

La squadra di Carlo Conti

Carlo Conti, intanto, ha svelato i principali passi del suo imminente lavoro: "Adesso c'è la cosa più importante, ovvero il regolamento. Dopodiché inizieremo ad ascoltare le canzoni delle nuove proposte, poi quelle dei Big e come ultima cosa cercherò di capire la squadra che con me salirà sul palco, tutti gli ospiti e quello che ne deriva". Quando gli è stato chiesto della possibile presenza fissa sul palco degli amici Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello, Conti ha risposto con un tono scherzoso, negando questa eventualità: "Credo di no, almeno non in presenza fissa. L'idea è di alternare e di proporre qualcosa di diverso. Con loro facciamo troppe cose insieme a noi, non li sopporto quasi più quei due", ha riso il conduttore. Con la sua esperienza e la sua capacità di collegare tradizione e innovazione, Conti era stato già da tempo designato come la figura ideale per guidare il Festival di Sanremo in questa nuova fase, garantendo sempre la centralità della musica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza