cerca CERCA
Giovedì 23 Maggio 2024
Aggiornato: 07:34
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Fonzie di 'Happy Days' si confessa, a ottobre libro di Henry Winkler

In 'Being Henry' il popolare attore racconta gioie e dolori della sua vita

(Fotogramma/Ipa)
(Fotogramma/Ipa)
07 marzo 2023 | 15.47
LETTURA: 2 minuti

Fonzie si mette a nudo raccontando un'infanzia difficile, la sua lotta per tutta la vita con una grave forma di dislessia e la pressione che ha dovuto affrontare dopo il suo ruolo più iconico: a 77 anni Henry Winkler, uno dei volti più popolari dei telefilm americani, ha deciso di scrivere le sue memorie. L'attore famoso per aver impersonato il ruolo di Arthur Fonzarelli nella sitcom "Happy Days" (1974-1984) firmerà "Being Henry. The Fonz...and Beyond", il libro che uscirà il 31 ottobre 2023 negli Usa, in Canada, Regno Unito e in molti paesi del Commonwealth.

Secondo una sintesi diffusa dall'editore statunitense Celadon Books, l'attore vincitore di un Emmy Award esplora "gli effetti della celebrità per tutta la vita e la lotta per restare integri". L'editore ha dichiarato: "Brillante, divertente e ampiamente considerato come l'uomo più simpatico di Hollywood (anche se sarebbe il primo a dirvi che non è così, è solo grato di essere qui), Henry condivide in questo libro di memorie la sconfortante verità della sua infanzia, le pressioni di un ruolo televisivo che assume una vita propria e il percorso da seguire una volta che il tuo sogno più selvaggio sembra dietro di te".

Winkler ha dichiarato: "Sono allo stesso tempo emozionato e nervoso all'idea di scrivere un libro di memorie, perché è difficile ricordare cosa è successo l'altro ieri. Ma eccomi qui!".

L'editore ha aggiunto: "Henry Winkler è una leggenda con fan di tutte le età, da quelli che si sintonizzavano ogni settimana per guardare Fonzie in 'Happy Days' alla generazione più giovane che lo ha scoperto di recente nella serie 'Barry'. In 'Being Henry' racconta la sua straordinaria storia con calore, onestà e umorismo".

A partire dagli anni 90 l'attore ha recitato in diversi film, tra i quali "Scream" (1996), "Waterboy" (1998), "Pazzo di te!" (2000), "Holes - Buchi nel deserto" (2003), "Cambia la tua vita con un click" (2006) e "Zohan - Tutte le donne vengono al pettine" (2008). Dal 2003 al 2006 ha partecipato alla serie televisiva "Arrested Development - Ti presento i miei", nel ruolo dell'avvocato Barry Zuckerkorn.

(di Paolo Martini)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza