cerca CERCA
Giovedì 23 Maggio 2024
Aggiornato: 08:32
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Gianni Minà, la camera ardente in Campidoglio a Roma

Ad accogliere il feretro, oltre alla sua famiglia, il sindaco Gualtieri

(Foto Fotogramma)
(Foto Fotogramma)
29 marzo 2023 | 10.23
LETTURA: 1 minuti

È arrivato in Campidoglio il feretro di Gianni Minà, il giornalista morto lunedì sera a 84 anni. Ad accoglierlo, oltre alla sua famiglia, il primo cittadino di Roma Roberto Gualtieri. La bara di Minà è stata sistemata nella sala della Protomoteca dove è allestita la camera ardente.

A salutare in Campidoglio Gianni Minà anche l'ex sindaco di Roma, politico e scrittore Walter Veltroni, e l’attore Ricky Tognazzi che ricorda l'amico ''generoso di natura, entusiasta'', ''la grande naturalezza con cui raccontava aneddoti straordinari, questi suoi incontri storici''.

''Un uomo mite, solare, libero'', così il presidente dell’ Anpi Gianfranco Pagliarulo che continua: ''Era iscritto all’Anpi, la moglie mi ha raccontato che era l’unica tessera che aveva. Ho un ricordo molto bello di quest’uomo, di questo professionista, di questo intellettuale, di questo giornalista vero, cioè sul campo. Un uomo del mondo, che era sempre in giro per il mondo, soprattutto in America Latina e anche le sue amicizie più famose (Mohamed Ali, Fidel Castro) ci danno questa descrizione. Ci mancherà''.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza