cerca CERCA
Mercoledì 28 Febbraio 2024
Aggiornato: 22:07
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Morto a 65 anni Shane MacGowan, frontman dei Pogues

30 novembre 2023 | 14.58
LETTURA: 1 minuti

Il cantautore, che è deceduto dopo un recente ricovero in ospedale in seguito alla diagnosi di encefalite, non stava bene da tempo

Shane MacGowan - (Afp)
Shane MacGowan - (Afp)

Morto a 65 anni il frontman dei Pogues, Shane MacGowan. Il cantautore, che è deceduto dopo un recente ricovero in ospedale in seguito alla diagnosi di encefalite, non stava bene da tempo. MacGowan aveva anche problemi con le droghe e l'alcol si legge sulla Bbc. Sua moglie Victoria Mary Clarke ha dichiarato su Instagram che MacGowan "significava il mondo per me". Lo scorso 22 novembre, aveva detto che il marito aveva lasciato l'ospedale e pochi giorni dopo aveva fatto sapere di aver festeggiato il loro anniversario di matrimonio, grati di essere "ancora vivi".

Nato nel Kent, MacGowan era figlio di immigrati irlandesi. Nel 1982 ha formato il gruppo punk irlandese Pogue Mahone, poi abbreviato in The Pogues, e ha pubblicato sette album in studio: ha fatto parte della band fino al loro scioglimento nel 2014.

L'artista aveva rivelato che l'anno scorso gli era stata diagnosticata l'encefalite in un video postato sui social media la sera di Capodanno. Secondo il sito web dell'NHS, si tratta di una condizione non comune ma grave, in cui il cervello si infiamma. Dal 2015 utilizzava anche una sedia a rotelle dopo essersi ferito in una caduta.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza