cerca CERCA
Giovedì 25 Aprile 2024
Aggiornato: 02:17
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Pino Insegno escluso da 'L'Eredità', il manager: "Presentata controproposta"

10 novembre 2023 | 11.42
LETTURA: 2 minuti

Diego Righini all'Adnkronos: "Attività da gennaio a maggio e poi 'Reazione a Catena', se Rai non accetterà ci faremo sentire nelle sedi competenti"

Pino Insegno - (Fotogramma)
Pino Insegno - (Fotogramma)

"La Rai oggi ci ha prospettato l'esclusione di Pino Insegno dalla conduzione de 'L'Eredità', una cosa che ci è dispiaciuta molto". Lo dice all'Adnkronos Diego Righini, il manager di Pino Insegno dopo l'incontro che lui e il conduttore hanno avuto con il direttore del Daytime Rai, Angelo Mellone.

La conduzione di Insegno della trasmissione del preserale di Rai1 era in dubbio già da diversi giorni dopo i risultati di ascolti de 'Il Mercante in Fiera' che ha ottenuto una media del 2% di share. Ma solo ieri è stata presa la decisione dopo un confronto tra la Rai e Banijay, la società che produce il programma e che ha un peso nella scelta della sua conduzione. Righini però ieri sera, in una nota, aveva spiegato di non avere avuto alcuna comunicazione ufficiale di questa decisione né da Viale Mazzini, né da Banijay. L'incontro di oggi con Mellone appare quindi come una ufficializzazione dell'esclusione di Insegno dal programma.

Righini e Insegno, alla luce del contratto blindato per 'Mercante in Fiera' e 'L'Eredità', hanno quindi fatto una controproposta "che prevede un'attività di Pino in Rai tra gennaio e maggio - spiega il manager - e poi la conduzione di 'Reazione a Catena' (fino a dicembre prossimo affidata a Marco Liorni, ndr) da giugno a dicembre 2024. Se la Rai accetterà questa nostra proposta, allora non ci saranno conseguenze, altrimenti ci faremo sentire nelle sedi competenti. Soprattutto per tutelare l'immagine di Pino Insegno".

'Reazione a Catena', conclude Righini, "l'accetteremmo perché è il programma che Pino ha condotto dal 2010 al 2013 e con il quale ha raggiunto il record d'ascolto del 34% di share".

Poche ore prima Righini aveva spiegato che "il contratto di Pino Insegno è blindato e riguarda la conduzione de 'Il Mercante in Fiera' e 'L'Eredità' o un programma similare. Quindi se gli propongono la conduzione di 'Affari Tuoi' va benissimo, ma se lo lasciano in panchina, ancorché pagato, allora ci muoveremo diversamente".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza