cerca CERCA
Venerdì 21 Giugno 2024
Aggiornato: 00:32
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Il caso

Sanremo 2021, Fedez rischia squalifica? I precedenti

Il rapper ha pubblicato alcuni secondi del brano 'Chiamami col tuo nome'

Sanremo 2021, Fedez rischia squalifica? I precedenti
31 gennaio 2021 | 16.06
LETTURA: 2 minuti

Se c'è chi in queste ora invoca a gran voce l'espulsione da Sanremo 2021 di Fedez (e della sua partner in gara Francesca Michielin), perché il regolamento prevede la squalifica di chi pubblica o esegue in pubblico nella sua interezza o in parte il brano che deve arrivare al festival inedito, sono tanti i precedenti che giocano a favore del rapper.

Fedez ha pubblicato ieri sera alcuni secondo del brano 'Chiamami col tuo nome'. Ma - a quanto si apprende - tutto è accaduto "per un errore" e non come circolato in ricostruzioni maliziose sul web per una 'exit strategy' dal festival delle incertezze (visto che le date dal 2 al 6 marzo non sono più scontate dopo le perplessità sul pericolo assembramenti espresse dal Cts, che darà il suo parere ufficiale entro la settimane che sta per iniziare). La pubblicazione è avvenuta sulle storie Instagram del rapper dove è apparso un breve filmato delle prove con Francesca Michielin, al quale non era stato tolto l'audio come invece era accaduto con altri brevi video pubblicati negli stessi minuti.

Ma prima di Fedez in tanti sono incorsi in errori o scivoloni anche ben più imbarazzanti, senza essere stati cacciati dalla gara. Dunque l'organizzazione del festival potrebbe facilmente decidere per la permanenza in gara di Fedez e Michielin. La storia del festival è infatti piena di casi di rischiata squalifica, poi non avvenuta: dalle accuse di plagio alla pubblicazione della copertina (anch'essa vietata dal regolamento) del disco inedito. Per citarne due tra i più recenti, si può ricordare quello che accadde a Simone Cristicchi nel 2006 e ad Einar nel 2018. Cristicchi nel 2006 si classificò secondo tra i Giovani in gara con il brano 'Che bella gente', che era praticamente identico al brano 'Embè' già inciso da molti anni da Simona Cipollone (in arte Momo), che lo eseguiva in tutti i suoi concerti da tempo e infatti figurava come coautrice.

Più simile al 'caso Fedez', perché c'è di mezzo una pubblicazione e poi depubblicazione anche se ben più corposa, quanto accaduto invece ad Einar nel 2018. Quell'anno Einar Ortiz era tra i finalisti di Sanremo Giovani (poi fu tra i due vincitori e partecipò al festival vero e proprio) ma rischiò la squalifica perché il brano con cui concorreva 'Centomila volte', prodotto da Kikko Palmosi e scritto da Tony Maiello e Ivan Bentivoglio, non era del tutto inedita, visto che era stata diffusa su Vevo per poi essere rimossa, presentata per la selezione di Area Sanremo nel 2017 e anche presentata dal vivo in più occasioni dalla band Vanima di cui faceva parte Ivan Bentivoglio, uno degli autori del brano. In nessuno dei due casi si procedette alla squalifica.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza