cerca CERCA
Martedì 18 Giugno 2024
Aggiornato: 13:17
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Atalanta-Spezia 3-2, nerazzurri al terzo successo di fila

Terza vittoria consecutiva dopo quelle contro Roma e Torino

(Fotogramma)
(Fotogramma)
03 maggio 2023 | 20.38
LETTURA: 2 minuti

L'Atalanta si impone 3-2 sullo Spezia, trova la terza vittoria consecutiva dopo quelle contro Roma e Torino, e sale momentaneamente al quarto posto, valido per la Champions con 58 punti, mentre lo Spezia resta fermo a 27 punti.

LA PARTITA - Al Gewiss Stadium nella gara valida per la 33esima giornata di Serie A, Gasperini ritrova Musso tra i pali e in attacco si affida al tandem Muriel-Zapata con Pasalic in appoggio. Mentre Semplici schiera Ampadu davanti alla difesa, in avanti tridente Gyasi-Shomudorov-Agudelo.

Inizio gara dai ritmi non particolarmente elevati con lo Spezia che passa alla prima occasione: al 18' un rimpallo su Scalvini favorisce Bastoni che smarca Gyasi che di prima in area scavalca Musso con un tocco morbido. Al 22' ripartenza di Shomurodov ma il sinistro finisce comodamente tra le braccia di Musso. L'Atalanta si sveglia dal torpore al 24' da azione di corner, Toloi schiaccia di testa, Dragowski si distende e respinge sulla linea, Koopmeiners manda sopra la traversa. Al 32' la squadra di Gasperini pareggia: da corner, la palla arriva fuori per de Roon che calcia al volo dai 20 metri e beffa nell'angolino Dragowski per l'1-1. L'Atalanta alza i ritmi e al 36' raddoppia, errore con i piedi di Dragowski, Pasalic insacca a porta vuota su assist di Muriel he era però in posizione irregolare e il gol viene annullato.

Il raddoppio per i nerazzurri arriva ad inizio ripresa: al 48' sempre da corner ci pensa Zappacosta con un destro dal limite a battere ancora Dragowski. Lo Spezia accusa il colpo e al 50' rischia ancora: giocata di Muriel per Zappacosta e destro sul primo palo ma il portiere dello Spezia para. Ma il pressing dei padroni di casa si fa incessante e al 54' arriva il 3-1 con Muriel: sempre da calcio d'angolo arriva il colpo di testa di Zapata neutralizzato da Shomudorov, Djimsiti addomestica per Muriel che infila Dragowski.

L'Atalanta sembra incontenibile e al 59' Zappacosta si tuffa di testa e grazie al tocco di Dragowski la palla scheggia la traversa. Nel finale la squadra di Semplici cerca di rientrare in partita: al 64' Shomurodov ruba palla a Toloi e serve Bourabia che di sinistro segna il 3-2. L'Atalanta a questo punto amministra le energie e lo Spezia nel finale sfiora il clamoroso 3-3. All'87' Verde, da poco entrato, dal limite fa partire un destro di prima intenzione che si stampa sulla traversa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza