cerca CERCA
Venerdì 12 Aprile 2024
Aggiornato: 13:12
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Bologna-Juventus 1-1, gol di Orsolini e Milik

30 aprile 2023 | 22.48
LETTURA: 2 minuti

Emiliani in vantaggio su rigore, replica bianconera nella ripresa

Bologna-Juventus 1-1, gol di Orsolini e Milik

Pareggio per 1-1 tra Bologna e Juventus nel posticipo della 32/a giornata di Serie A disputato allo stadio Dall'Ara della città emiliana. Al vantaggio dei padroni di casa con Orsolini su rigore al 10' replica al 60' di Milik, che si fa perdonare dall'errore dal dischetto del 31' quando si fa parare il tiro dagli 11 metri da Skorupski. In classifica i bianconeri, che interrompono la serie di tre sconfitte di fila in campionato, sono terzi con 60 punti, uno in meno della Lazio seconda, mentre i rossoblù sono ottavi a quota 45 insieme alla Fiorentina. Il pareggio fa felice anche il Napoli a cui, indipendentemente dal risultato della Lazio con il Sassuolo, basterà fare un punto giovedì alla Dacia Arena con l'Udinese per conquistare il terzo scudetto della propria storia con 5 giornate d'anticipo.

LA PARTITA - Allegri parte schierando il tridente con Chiesa e Kostic a supporto di Milik, un modulo speculare ai padroni di casa. La gara si sviluppa sulle folate offensive e le giocate dei singoli, come al 7’ quando Orsolini entra in area bianconera: il contatto con Danilo è giudicato falloso dal Var. Il gol dal dischetto dello stesso Orsolini dà il via a una gara elettrica, con continui ribaltamenti di fronte: l’occasione maggiore per i bianconeri capita sui piedi di Fagioli, murato due volte da Skorupski.

Il portiere del Bologna si supera anche sul calcio di rigore battuto da Milik dopo il contatto tra il polacco e Lucumì. Barrow ha anche l’occasione per il colpo del ko, soltanto Szczesny tiene a galla i suoi. Allegri pesca dalla panchina per dare freschezza ai suoi e la rete del pareggio arriva proprio da un’iniziativa di Iling-Junior finalizzata da Milik al 60'.

La squadra di Thiago Motta reagisce al 66’ con il colpo di testa ravvicinato di Posch che finisce alto. La Juventus fa fatica e i padroni di casa tentano l'affondo per tornare in vantaggio ma peccano di precisione per superare Szczesny. Il colpo del possibile ko ce l'ha prima Aebischer ma l'estremo difensore ospite lo ferma. Nel finale Soulè potrebbe regalare i tre punti alla Vecchia Signora ma calcia fuori da posizione ottimale. Sipario.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza