cerca CERCA
Venerdì 23 Febbraio 2024
Aggiornato: 00:08
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Gp Monza 2023, Mercedes: Hamilton rinnova contratto fino al 2025

31 agosto 2023 | 14.58
LETTURA: 1 minuti

Rinnova anche Russell

Lewis Hamilton - (Fotogramma)
Lewis Hamilton - (Fotogramma)

Lewis Hamilton e George Russell prolungano il contratto con la Mercedes fino al 2025. Il circus della Formula 1 accoglie le ultime news di mercato alla vigilia del weekend del Gp di Monza. La scuderia annuncia l'accordo con i due piloti britannici che rimarranno nel team nel 2024 e nel 2025. Hamilton vanta con la scuderia 82 vittorie e 78 pole position e, con il nuovo contratto, rimarrà con le frecce d'argento almeno per 13 anni.

Il nome del driver inglese è stato accostato ripetutamente alla Ferrari, anche negli ultimi mesi. Russell fa coppia con Hamilton dal 2022 e ha centrato la prima vittoria della carriera nel Gp del Brasile dello scorso anno.

"Dovrete sopportarmi ancora per un po'", dice Hamilton "felice per il rinnovo con un team con il quale ho affrontato un viaggio lunghissimo: abbiamo delle questioni in sospeso per tornare al vertice. Non ho mai avuto dubbi su cosa fare. Ho fatto la mia parte per cercare di uscire dalla situazione difficile dello scorso anno e in questo le cose sono migliorate. Per il futuro serve unità d’intenti, remare nella stessa direzione e costanza per raggiungere gli obiettivi. Non si può essere perfetti, ma la ricerca della perfezione è entusiasmante in F1", aggiunge.

"Sono qui per vincere altri mondiali, questa è la questione in sospeso di cui parlavo prima. Siamo stati il team più vincente, abbiamo avuto la striscia più vincente. Ma ora è più difficile tornare al vertice e dobbiamo fare quello che è la Red Bull ora", prosegue. "Come mi hanno convinto? Gli incontri con tutti i responsabili dei reparti, ci si è visti per capire la direzione da intraprendere per il futuro. Siamo convinti di essere i migliori in ciò che facciamo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza