cerca CERCA
Lunedì 20 Maggio 2024
Aggiornato: 11:19
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Italia-Olanda, oggi la sfida per il bronzo agli Europei: come vederla in tv

La nazionale femminile di volley del ct Davide Mazzanti al Palais 12 di Bruxelles

L'Italvolley nel match contro la Turchia - Afp
L'Italvolley nel match contro la Turchia - Afp
03 settembre 2023 | 07.30
LETTURA: 2 minuti

Italia-Olanda, oggi domenica 3 settembre la sfida per il bronzo agli Europei di volley. Dopo la sconfitta al tiebreak in semifinale con la Turchia, le azzurre della pallavolo affronteranno il match finale per il 3° - 4° dalle ore 16.30 al Palais 12 di Bruxelles. L’Italia andrà a caccia al terzo podio europeo consecutivo (bronzo nel 2019 e oro nel 2021) contro un’Olanda sconfitta con onore 3-1 dalla Serbia nell’altra semifinale disputata venerdì.

COME VEDERLA IN TV

La sfida sarà trasmessa in diretta tv dalle 16.30 su Rai 1 e Sky Sport Arena.

LA SFIDA

L’importante sfida con la nazionale “orange” è stata presentata nel pomeriggio di ieri dal CT Davide Mazzanti, dalla palleggiatrice Alessia Orro e dal libero Beatrice Parrocchiale nel corso del consueto media meeting organizzato presso l’Hotel Van Der Walk di Bruxelles. Al mattino invece, la centrale azzurra Marina Lubian ha preso parte al Live Show della CEV di presentazione alle due finali con Eda Erdem (Turchia), Mina Popovic (Serbia) e Britt Bongaerts (Olanda).

“Abbiamo avuto nella bella costanza nella partita e questo è quello che mi porto di buono da ieri – ha dichiarato Mazzanti -. Nel quarto set eravamo in controllo ma la partita ha cambiato direzione improvvisamente e noi non siamo stati bravi a tenere il passo per chiuderla. Però a livello di costanza e rendimento forse abbiamo giocato la miglior partita dell’anno eppure adesso stiamo commentando una sconfitta e questo fa un po’ male. Ma la delusione non è delle peggiori perché abbiamo giocato in un modo che io immaginavo a volte anche addirittura meglio di come mi potessi aspettare. E questo mi genera orgoglio perché so che c’è ancora tanto margine in alcune situazioni del gioco. Ho parlato con la squadra ed ho detto loro su cosa dobbiamo migliorare per proseguire un percorso che è già iniziato”.

“Forse la sconfitta al mondiale in semifinale fece più male – ha ricordato Orro – ma credo che quell’esperienza dell’anno scorso ci aiuterà ad affrontare anche questa. Conosco le mie compagne e sono sicura che scenderemo in campo con la voglia di riscattarci perché vogliamo quella medaglia e non voglio andar via senza salire sul podio, vogliamo fortemente la medaglia. Ho ripensato alla partita a quello che potevamo fare e non abbiamo fatto ma in generale adesso dobbiamo resettare e ripartire per chiudere l’Europeo nel migliore dei modi”.

“Non ci siamo dette molto dopo la sconfitta - ha continuato Parrocchiale - perché in questi momenti c’è poco da dire. Adesso va compiuto lo step per chiudere bene questo Europeo magari conquistando il terzo posto. La sconfitta brucia così come bruciano le botte di Vargas a cui faccio i complimenti per la bella prestazione. Abbiamo commesso qualche errore di troppo nei momenti in cui bisognava spingere mentre loro sono cresciute nonostante fossero spalle al muro. Adesso però dobbiamo restare lucide per analizzare quanto fatto, nel bene e nel male, per migliorare e ripartire più forti di prima”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza