cerca CERCA
Mercoledì 19 Giugno 2024
Aggiornato: 19:53
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Italia-Polonia 0-3, azzurri battuti in finale Europei pallavolo 2023

A Roma la Nazionale del ct De Giorgi battuta

Un attacco della Polonia  - (Afp)
Un attacco della Polonia - (Afp)
16 settembre 2023 | 20.47
LETTURA: 2 minuti

La Polonia batte l'Italia per 3-0 (25-20, 25-21, 25-23) nella finale degli Europei maschili di pallavolo 2023 a Roma e si laurea campione continentale. La Nazionale del ct De Giorgi, detentrice del titolo, finisce k.o. davanti al Palaeur gremito, con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella tra gli spettatori.

LA PARTITA

La Polonia parte fortissimo, il servizio di Huber crea danni enormi: 4-0 e inizio complicato per gli azzurri. L'Italia prova ad entrare in partita (2-4), ma l'attacco polacco concede poco (3-6). Giannelli distribuisce palloni sul fronte d'attacco, Romanò e Michieletto ringraziano. Dall'altra parte, Leon risolve problemi quando la ricezione polacca non è eccellente. Quando alla battuta va Huber, sono ancora guai per la Nazionale del ct De Giorgi (12-7). L'attacco della Polonia non stecca praticamente mai, anche Sliwka martella. Per l'Italia, con ricezione balbettante, recuperare diventa sempre più complicato (20-13) e poi quasi impossibile (22-14). All'improvviso, però, l'Italia si scioglie: il muro tricolore si alza a ripetizione (23-20). La Polonia vacilla ma conduce in porto il primo set (25-20) con l'attacco di Kazmarek.

Il secondo parziale inizia all'insegna dell'equilibrio (4-4), l'Italia ricuce il mini-gap aperto dalle battute di Leon (6-6) con il talento di Romanò. Due ricezioni incerte costringono gli azzurri a inseguire (10-13), la rincorsa viene coronata con 3 acuti di Lavia che firma aggancio e sorpasso (14-13). Il turno di Leon al servizio lascia ancora il segno: break e la Polonia scappa (20-15) e va sul 2-0 (25-21).

Serve la reazione dell'Italia e il terzo set inizia con l'azzurro che domina (7-4). Il muro tricolore frena anche gli attacchi di Leon, la fuga prosegue (10-6) prima della frenata. La ricezione della Nazionale torna incerta, la Polonia ringrazia e rientra (10-10). Si va avanti punto a punto (18-18). Leon strappa (21-19), Lavia risponde (21-21). La Polonia trova la fiammata decisiva, 25-23: Polonia campione d'Europa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza